Lombardia: PSR 2014/2020. Misura 6.4.01. Contributo a fondo perduto fino al 55% per la realizzazione e lo sviluppo di attività agrituristiche.

Mia Immagine

L’operazione, sostenendo la multifunzionalità dell’azienda agricola, contribuisce a migliorare, anche attraverso investimenti innovativi, le prestazioni economiche di tutte le aziende agricole e ad incoraggiare la ristrutturazione e l’ammodernamento delle stesse, in particolare per aumentare la quota di mercato e l’orientamento al mercato stesso. Il sostegno all’introduzione e allo sviluppo delle attività agrituristiche accompagnerà le imprese agricole nel percorso di diversificazione, ponendo particolare attenzione alle attività che sfruttano le potenzialità territoriali e rispondono alle esigenze espresse dai mercati e dai consumatori, sempre più orientati verso nuovi servizi (agricoltura sociale, attività didattiche e dimostrative, terapie e attività assistite con animali).

SOGGETTI BENEFICIARI

Mia Immagine

Possono presentare domanda i seguenti soggetti:

a) impresa agricola individuale;

b) società agricola di persone, capitali o cooperativa.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Gli interventi sono ammissibili solo se realizzati sul territorio della Regione Lombardia.

Sono ammissibili a finanziamento le seguenti voci di spesa:

1. ristrutturazione, restauro o risanamento conservativo di fabbricati aziendali esistenti da destinare ad uso agrituristico;

2. realizzazione di volumi tecnici , ampliamento e adeguamento di servizi igienici, realizzazione di impianti tecnologici (impianti termici, idrosanitari, elettrici), anche attraverso l’introduzione di tecnologie innovative volte al risparmio energetico da utilizzare esclusivamente per l’attività agrituristica;

3. predisposizione, in ambito aziendale, di aree attrezzate per l’agricampeggio e la sosta di roulotte e caravan;

4. realizzazione di percorsi aziendali ciclo?pedonali e ippoturistici, compreso il loro allestimento (es. cartelli, panchine, ecc.).

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

1. Spese per progettazione e direzione lavori;

2. Spese di informazione e pubblicità: importo massimo di € 200,00;

3. Spese per la costituzione di polizze fideussorie: importo massimo pari allo 0,38% dell’importo ammesso a finanziamento.

ENTITÀ E FORMA AGEVOLAZIONE

L’aiuto è concesso in conto capitale nelle seguenti percentuali:

-35% per impresa in zona non svantaggiata;

-45% per impresa condotta da giovane agricoltore;

-45% per impresa in zona svantaggiata;

-55% per impresa condotta da giovane agricoltore in zona svantaggiata.

Il contributo non potrà comunque essere superiore a 200.000,00 € per impresa.

La dotazione finanziaria a disposizione per l’applicazione delle presenti disposizioni attuative è pari a € 6.500.000,00.

SCADENZA

La domanda può essere presentata dal 07.07.2017 alle ore 12,00 del 11.09.2017.

Mia Immagine

Mia Immagine