Trento: PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. PO FESR 2014/2020. AZIONE 3.1.1. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER PROGETTI VOLTI A SOSTENERE L’EFFICIENZA ENERGETICA E L’USO DI ENERGIA RINNOVABILE.

La strategia delineata nel Programma Operativo FESR 2014 – 2020 della Provincia autonoma di Trento intende sostenere tipologie di intervento che concorrano al contenimento dei consumi energetici e alla riduzione di gas climalteranti delle imprese.

Asse 3 «Sostenere la transizione verso un’economia a bassa emissione di carbonio in tutti i settori» – Azione 3.1.1 «Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza”.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare domanda di agevolazione le piccole, medie e grandi imprese iscritte nel Registro delle Imprese della Provincia di Trento.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Il presente avviso intende sostenere l’installazione di impianti a biomassa, il miglioramento dell’efficienza energetica nelle strutture e nei cicli produttivi, anche attraverso l’introduzione di specifiche innovazioni di processo e di prodotto e dando priorità alle tecnologie che utilizzano fonti rinnovabili.

Nell’ambito di questa tipologia di intervento saranno inoltre agevolate azioni volte a conseguire risparmi energetici negli edifici al cui interno sono svolte le attività economiche mediante, ad esempio, la realizzazione di interventi di isolamento termico delle strutture, nonché attraverso la razionalizzazione, l’efficientamento e/o sostituzione dei sistemi di riscaldamento, condizionamento, alimentazione elettrica e illuminazione e l’adozione di sistemi di monitoraggio e gestione energetica degli edifici.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili esclusivamente le spese relative alle seguenti tipologie d’investimento:
– Caldaie a biomassa
– Collettori solari
– Pompe di calore
– Impianti fotovoltaici
– Altre iniziative dalle quali conseguano rilevanti riduzioni dei consumi di energia termica nei processi produttivi
– Altre iniziative dalle quali conseguano rilevanti riduzioni dei consumi di energia elettrica nei processi produttivi
– Ottimizzazione energetica di impianti di illuminazione
– Coibentazioni termiche pareti esterne
– Coibentazioni di coperture e di pavimenti di edifici esistenti
– Sostituzione di finestre, portefinestre e di chiusure trasparenti
– Cogenerazione ad alto rendimento

ENTITÀ E FORMA AGEVOLAZIONE

Lo stanziamento complessivo previsto per il finanziamento dei progetti di cui al presente avviso è pari ad € 8.000.000.

Il contributo netto spettante non potrà comunque eccedere, per ciascuna impresa, € 200.000,00.

SCADENZA

Le domande potranno essere presentate fino al 15.10.2017.