Sardegna: Finanziamenti Start Up Sardegna.

Finanziamenti Start Up Sardegna, ecco le disposizioni attuative del bando che sostiene le imprese innovative con un contributo a fondo perduto. L’obiettivo è quello di aiutare le start up nella realizzazione del proprio piano di sviluppo aziendale, favorendo la nuova imprenditorialità.

Se la tua è una micro, piccola o media impresa nella fase di primo sviluppo, che propone nuovi prodotti, servizi e sistemi di produzione innovativi, ti sarà utile saperne di più su chi può beneficiare degli incentivi previsti dal bando.

Le start up innovative che possono presentare la domanda di agevolazione devono operare nelle aree di specializzazione identificate dalla Smart Specialization Strategy (S3) della Regione Sardegna.

ICT;
Turismo;
Beni culturali e ambientali;
Energia;
Agrifood;
Biomedicina e bioeconomia;
Aereospazio.

Quali sono i progetti finanziabili?

I progetti ammessi devono indicare il tipo di intervento, ovvero il completamento del prototipo, o l’industrializzazione e la commercializzazione di un determinato prodotto o servizio, o le azioni necessarie al consolidamento sul mercato. Affinché la procedura sia valida, sarà necessario dichiarare lo stadio di evoluzione del PSA, indicando:

prima applicazione pilota del prodotto/servizio;
prototipo in produzione;
up scaling/espansione.
In caso di erogazione del contributo, avrai tempo 24 mesi per realizzare il progetto presentato.

Le misure del bando Finanziamenti Start Up Sardegna

Se il valore del PSA sarà compreso tra €100.000,00 e € 700.000,00, previo iter di valutazione e concessione della sovvenzione, il contributo erogato potrà variare dal 45% al 75%. Il valore del finanziamento, entro il 65%, sarà calcolato in base al punteggio di valutazione e secondo la formula: % di contribuzione = 15+P/2 (P = punteggio definitivo ottenuto in fase di valutazione tecnico economica).

Tempistiche e modalità di presentazione della domanda

Se hai i requisiti per presentare la tua domanda di agevolazione, potrai procedere con la compilazione dalle ore 12 del 18 settembre 2017 alle ore 12 del 31 ottobre 2017.