Nuove opportunità per finanziare i giovani

Mia Immagine

Mutuo Giovani offre dunque “un finanziamento fino al 100%, estendibile a 40 anni e con una formula di rimborso flessibile, che prevede rate leggere nei primi 10 anni e di fatto un dimezzamento delle rate rispetto alle soluzioni tradizionali”. Da quando è stato lanciato, Intesa Sanpaolo ha erogato 1,8 miliardi di mutui a 20mila giovani, di cui 3.300 lavoratori atipici, ovvero senza contratto a tempo indeterminato.

“Non ci interessano particolari garanzie – ha detto in conferenza Barrese -, perchè è naturale che i giovani d’oggi non possano darle come un tempo”.

Mia Immagine

Addirittura, per chi un lavoro nemmeno ce l’ha ma ancora studia, è previsto il “Prestito con lode”, destinato proprio agli studenti universitari, senza alcuna garanzia richiesta e fino a 50mila euro per un periodo di 40 anni. Il Conto XME under 30 è invece la variante del conto tradizionale di Intesa, agevolato per i più giovani: completamente a zero spese (“Nemmeno l’imposta di bollo”, sottolinea Barrese), con prelievi gratuiti ovunque, anche all’estero, bonifici gratuiti e la disponibilità di tutte le operazioni online, tramite la app. “Nei primi sette mesi del 2017 – ha rivelato Barrese – sono stati accesi 225mila conti correnti per under 30, mentre in tutto il 2016 erano stati 74mila, e altri 130mila sono stati convertiti”.

Mia Immagine