L’allevatore: prendo a zappate Equitalia

Mia Immagine

Terremotato, in crisi e strozzato da Equitalia: Dino Rossi, allevatore abruzzese dell’Aquila, aveva un debito di 95.000 euro lievitato per more, spese e interessi fino a 156.000. “Un incremento del 64% – dice – peggio dei peggiori cravattari”. E così, “armato” di zappa, è andato alla carica di Equitalia. Servizio di Danilo Lupo.

 

Mia Immagine

 

Mia Immagine

Mia Immagine