RIGOPIANO: CAOS E SOCCORSI IN RITARDO, PROCURA PESCARA SEGNALA ALTRE DUE PERSONE

Senza categoria

Mia Immagine

PESCARA – A cinque giorni dall'anniversario della tragedia di Rigopiano nella quale morirono 29 persone, con 11 superstiti scampati alla valanga, emergono ulteriori particolari che testimoniano la caotica situazione nella quale erano finite le istituzioni abruzzesi in quei giorni. 

Con una regione sommersa da metri di neve, morti per freddo e monossido, stalle crollate, emergenze ovunque, 300 mila persone senza luce, soccorsi in affanno per la vastità della calamità, può anche accadere che gli allarmi vengano confusi e fraintesi. 

Mia Immagine

Ecco perché i carabinieri forestali hanno portato all'attenzione delle Procura di Pescara altre due segnalazioni per altrettanti dirigenti pubblici. 

Si tratta del responsabile della…

Mia Immagine

Mia Immagine