Toscana: FINANZIAMENTO A TASSO AGEVOLATO FINO A 20.000,00 € A SOSTEGNO DELLE IMPRESE COLPITE DA CALAMITÀ NATURALI.

Mia Immagine

Il presente bando, pubblicato sul BUR n. 39 bis del 29.09.2017, prevede l’apertura di un fondo denominato “Microcredito per imprese toscane colpite da calamità naturali”.

L’obiettivo operativo è quello di favorire una rapida ripresa delle imprese danneggiate a seguito di calamità naturali avvenute nei Comuni della toscana.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare domanda le micro, piccole e medie imprese, nonchè i liberi professionisti.

Le imprese e i professionisti devono esercitare un’attività economica che rientri nelle seguenti sezioni della classificazione delle attività economiche ATECO ISTAT:

B-Estrazione di minerali da cave e miniere;
C-Attività Manifatturiere;
D-Fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;
E-Fornitura di acqua;
F-Costruzioni;
G-Commercio all’ingrosso e al dettaglio;
H-Trasporto e magazzinaggio;
I-Attività dei servizi di alloggio e di ristorazione;
J-Servizi di informazione e comunicazione;
M-Attività professionali, scientifiche e tecniche;
N-Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese;
P-Istruzione;
Q-Sanità e assistenza sociale;
R-Attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento;
S-Altre attività di servizi.

 

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Sono ammesse tutte le spese connesse alla rimozione degli effetti derivanti dagli eventi calamitosi, riconducibili alle seguenti categorie:

a) per investimenti:

macchinari, attrezzature, automezzi e arredi;
opere murarie;
investimenti atti a consentire che l’impresa operi nel rispetto di tutte le norme di sicurezza dei luoghi di lavoro, dell’ambiente e del consumatore;
b) per liquidità:

scorte di materie prime, semilavorati e/o prodotti finiti;
sospensione dell’attività;
spese generali;
costo della perizia per la quantificazione dei danni.
ENTITÀ E FORMA AGEVOLAZIONE

L’agevolazione consiste nel finanziamento agevolato a tasso zero.

L’importo del finanziamento va da un minimo di € 5.000,00 ad un massimo di € 20.000,00.

La dotazione alla data di approvazione del presente Bando è di € 4.638.375,50.

SCADENZA

Fino ad esaurimento fondi.

Mia Immagine