EMILIA ROMAGNA POR FESR 2014/2020. Misura 1.4.1. Contributo a fondo perduto fino al 60% per sostenere la creazione e il consolidamento di start up innovative. Annualità 2018.

Mia Immagine

Il bando si propone l’obiettivo di sostenere le spese di investimento per l’avvio o il consolidamento di nuove imprese ad elevato contenuto tecnologico basate sulla valorizzazione economica dei risultati della ricerca finalizzata a nuovi prodotti e servizi di alta tecnologia o ad alto contenuto innovativo.

Dal punto di vista del grado di sviluppo delle imprese e ai fini del bando, è possibile la presentazione alternativa di 2 tipologie di progetti:

TIPOLOGIA A. Progetti per la realizzazione dei primi investimenti necessari all’avvio dell’impresa e alla messa sul mercato dei prodotti/servizi oggetto di precedente attività di ricerca;
TIPOLOGIA B. Progetti per la realizzazione di investimenti per l’espansione di start up già avviate, per quanto riguarda sedi produttive, logistiche e commerciali e l’aumento di dotazioni tecnologiche.
Soggetti beneficiari
Possono presentare domanda esclusivamente micro e piccole imprese, ai sensi della definizione europea, regolarmente costituite e registrate nella Sezione speciale del Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio dedicata alle start-up innovative. Le imprese devono avere l’unità locale in cui si realizza il progetto imprenditoriale in Emilia-Romagna con codice ATECO 2007 primario dell’unità locale rientrante tra quelli individuati nella Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente.

Per la TIPOLOGIA A le imprese proponenti devono essere costituite successivamente al 01/01/2015.
Per la TIPOLOGIA B le imprese devono essere state costituite successivamente al 02/07/2013, avere almeno due esercizi di bilancio, un fatturato, “ricavi delle vendite e delle prestazioni” di cui alla voce “A1” dello schema di conto economico del codice civile, di almeno 200.000,00 € nell’ultimo bilancio approvato e 3 dipendenti a tempo indeterminato assunti alla data del 31/12/2017.
Tipologia di spesa ammissibile
Le spese ammissibili dovranno riferirsi agli progetti imprenditoriali per cui si avanza richiesta di contributo ed essere coerenti e rivolte al raggiungimento delle finalità/obiettivi.

Per la TIPOLOGIA A dovranno riguardare le seguenti tipologie di costo:
Macchinari, attrezzature, impianti, hardware e software, arredi strettamente funzionali;
Spese di affitto/noleggio laboratori e attrezzature scientifiche (massimo 20% del costo totale del progetto); da tale voce di costo sono escluse le spese di affitto della U.L. nella quale si realizza il progetto cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna.
Acquisto e brevetti, licenze e/o software da fonti esterne;
Spese di costituzione (massimo 2.000 €);
Spese promozionali anche per partecipazione a fiere ed eventi (massimo 25.000,00 €);
Consulenze esterne specialistiche non relative all’ordinaria amministrazione.
Per la TIPOLOGIA B dovranno riguardare le seguenti tipologie di costo:
Acquisizione sedi produttive, logistiche, commerciali. Le imprese con sede legale esterna alla Regione Emilia-Romagna potranno acquistare solo sedi produttive nel territorio regionale (massimo 50% costo totale del progetto)
Macchinari, attrezzature, impianti, hardware e software, arredi strettamente funzionali; C
Spese di affitto e noleggio laboratori e attrezzature scientifiche (massimo 20% del costo totale del progetto);
Acquisto e brevetti, licenze e/o software da fonti esterne;
Spese promozionali anche per partecipazione a fiere ed eventi (massimo 10% del costo totale del progetto);
Consulenze esterne specialistiche non relative all’ordinaria amministrazione.
Entità e forma dell’agevolazione
La dotazione finanziaria è pari ad € 2.315.987,31.

L’agevolazione prevista nel bando consiste in un contributo in conto capitale, corrispondente al 60% della spesa ritenuta ammissibile.

Il contributo concedibile non potrà superare gli importi di seguito indicati:

100.000,00 € per la TIPOLOGIA A;
250.000,00 € per la TIPOLOGIA B.
Scadenza
Le domande possono essere presentate dall 02 luglio 2018 fino al 15 novembre 2018.

Mia Immagine

Rispondi