Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


“Eventuali inesattezze o omissioni del contenuto della nota di trascrizione, finanche ove discendenti da errori contenuti nel titolo, non sono opponibili ai terzi, i quali non sono tenuti a ricorrere ad elementi esterni alla nota di trascrizione (…), in conclusione, il trasferimento dell’immobile pignorato, reso pubblico con nota trascritta, non è opponibile al creditore pignorante che, in data antecedente, ha trascritto il pignoramento nei confronti di chi, in quel momento, in base ai registri immobiliari, risultava proprietario del bene”.

Quanto espresso dal Tribunale di Pistoia con ordinanza resa nell’ambito di un giudizio di opposizione di terzo ad un’esecuzione immobiliare, trae origine da un’articolata vicenda derivante dall’emissione di un decreto di omologa di separazione consensuale, con il quale si assegnava la proprietà esclusiva sulla casa familiare ad uno soltanto dei due coniugi.

In sede di trascrizione del verbale di separazione, tuttavia, si riportavano dei dati catastali parzialmente errati in riferimento alla particella identificativa di detto immobile.

Non essendo stato posto rimedio all’errore materiale che viziava la suddetta trascrizione, l’assegnatario ed effettivo proprietario del bene proponeva, ex art. 619 c.p.c., opposizione di terzo, una volta venuto a conoscenza della procedura esecutiva immobiliare incardinata da un Istituto di credito in danno dell’ex coniuge privo di ogni diritto sul bene.

Nel frattempo, dopo aver conseguito il decreto di correzione dell’errore materiale del decreto di omologa della separazione, l’opponente ne richiedeva la trascrizione, nella quale, questa volta, veniva individuato correttamente l’immobile di sua proprietà.

Nell’ambito della citata opposizione, il Giudice dell’esecuzione veniva, dunque, investito della questione relativa all’opponibilità ai terzi del trasferimento di proprietà reso pubblico con nota di trascrizione viziata, rigettandola alla luce della ratio sottesa alla disciplina della pubblicità immobiliare.  Questa, infatti, fondandosi sul principio di formalità, implica che il soggetto estraneo all’atto trascritto debba fare affidamento, per quel che concerne il suo contenuto, alla sola nota trascritta. Ne discende, di conseguenza, che la correttezza dell’oggetto della pubblicità-notizia ricade nella piena responsabilità di colui che ne fa richiesta ed eventuali inesattezze od omissioni risultanti dalla relativa nota, ove già discendenti dal titolo esecutivo, dovranno ritenersi inopponibili ai terzi.

Diversamente opinando, infatti, come ben evidenziato da un consolidato orientamento della giurisprudenza di legittimità, si rischierebbe di minare la certezza che il regime delle trascrizioni mira a garantire.

Pertanto, con l’ordinanza in commento, da un lato, l’organo giudicante ha escluso la riconoscibilità dell’errore materiale ad opera della parte opposta sulla sola base degli altri elementi riportati in nota (ad esempio, l’indirizzo di ubicazione dell’immobile); dall’altro, ha sottolineato la validità della trascrizione, ogni qual volta l’errore materiale pedissequamente ripetuto in nota di trascrizione già emerga dal titolo esecutivo.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui