Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


La guardia di finanza del Comando Provinciale di Salerno ha dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari, emesse dal Gip del Tribunale di Salerno su…

  • Tutti gli articoli del sito, anche da app
  • Approfondimenti e newsletter esclusive
  • I podcast delle nostre firme

– oppure –

Sottoscrivi l’abbonamento pagando con Google

OFFERTA SPECIALE

OFFERTA SPECIALE

MENSILE

4,99€

1€ AL MESE
Per 3 mesi

SCEGLI ORA

Poi solo 49,99€ invece di 79,99€/anno

La guardia di finanza del Comando Provinciale di Salerno ha dato esecuzione ad un’ordinanza applicativa di misure cautelari, emesse dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica di Salerno, sezione reati finanziari ed economici, applicative del divieto di dimora nella Regione Campania e del divieto temporaneo di esercitare attività imprenditoriali e uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese per la durata di un anno, nei confronti del 67enne Cosimo Amoddio, del 36enne Gerardo Amoddio e del 43enne Giuseppe Amoddio. 

Con il medesimo provvedimento, è stato altresì disposto il sequestro preventivo di un complesso immobiliare a Battipaglia composto da 50 unità, tra appartamenti, uffici e locali commerciali di un bar pizzeria e di disponibilità finanziarie, per un valore complessivo pari a circa 4 milioni di euro. 

I reati contestati riguardano le ipotesi delittuose di bancarotta fraudolenta, documentale e preferenziale. Le indagini, condotte dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Battipaglia, hanno permesso di ipotizzare, allo stato, il compimento di complesse operazioni economiche, apparentemente non giustificate da esigenze connesse a strategie aziendali, distrattive del patrimonio societario.

Nel corso delle investigazioni, inoltre, emergeva come, prima della dichiarazione di fallimento, oltre alla sottrazione di parte dei libri e delle scritture contabili alla procedura, fossero stati eseguiti pagamenti preferenziali per complessivi duecentoquarantamila euro a favore di un creditore chirografario, in danno di quelli privilegiati, ipotecari e non. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Leggi l’articolo completo su
Il Mattino

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui