Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   



Cosa prevede il CCNL nazionale per le badanti e quali sono le regole per le badanti conviventi e non conviventi

Come funziona il contratto 2024 per le badanti?

Il CCNL nazionale per le badanti che disciplina il lavoro domestico prevede regole specifiche per le badanti non solo per il riconoscimento degli stipendi ma anche in tema di ferie, permessi, malattie e mansioni e si tratta di alcuni elementi che possono variare tra badanti conviventi, badanti non conviventi, o part time o badanti notturne.

Come funziona il contratto 2024 per le badanti in base al Ccnl nazionale e alle leggi in vigore? Le badanti, sia conviventi che non conviventi, che si occupano di assistere le persone anziane o non autosufficienti, vengono assunte con specifiche contratto nazionale. Vediamo cosa prevede nel dettaglio.

  • Come funziona il contratto di badante convivente 2024
  • Cosa prevede il contratto Ccnl per una badante non convivente 2024

Come funziona il contratto di una badante convivente 2024

Stando a quanto previsto dalle leggi in vigore, l’assunzione di una badante avviene con apposito Ccnl domestico che definisce innanzitutto lo stipendio della lavoratrice, a seconda che si tratti di un impiego full o part time.

La badante full time lavora 10 ore al giorno non consecutive, con 2 ore di riposo, per un totale di 54 ore settimanali.

Stando a quanto previsto dal CCNL nazionale, la retribuzione dipende dalle mansioni che una badante che lavora 40 ore a settimana svolge.

Ma non solo: varia anche in base ai livelli di inquadramento, che oscillano dal più basso, il Livello A per cui è previsto uno stipendio mensile di circa 729 euro, al livello più alto CS, per cui è previsto invece uno stipendio mensile di circa 1.150 euro. 

Cambia, secondo il Ccnl, lo stipendio per la badante convivente assunta part time per 30 ore settimanali. In questo caso, gli importi oscillano tra i circa 700 e i circa 800 euro mensili.

Per quanto riguarda i contributi previdenziali, le leggi in vigore prevedono che il datore di lavoro effettui i versamenti all’Inps ogni 3 mesi, compreso il contributo Cassacolf, che è obbligatorio.

I contributi alle badanti devono essere pagati con bollettini MAV che si possono o scaricare direttamente dal sito Inps o ricevere a casa del datore di lavoro.

Le badanti hanno, poi, diritto, per Ccnl, a 16 ore all’anno di permessi retribuiti e a tre giorni di permesso retribuito in caso di lutto (morte di un familiare o parente), due giorni di permesso retribuito nel caso di nascita di un figlio e ulteriori ore di permesso ma non retribuite.

Se poi lavorano presso lo stesso soggetto da almeno un anno e mezzo, hanno diritto anche a 40 ore di permessi retribuiti per la frequenza di corsi professionali specifici.

Per quanto riguarda le ferie, le badanti conviventi, stando alle leggi in vigore, hanno diritto a 26 giorni di ferie annuali retribuite, che possono essere divise in massimo due periodi l’anno.

Considerando che hanno il vitto e l’alloggio, hanno diritto anche al compenso sostitutivo convenzionale durante le ferie.

Sono, inoltre, previsti dal CCNL nazionale:

  • il riposo totale durante le festività dell’anno; 
  • i giorni liberi, che sono le domeniche e altre 12 ore libere in altro giorno;
  • la malattia; 
  • il pagamento della tredicesima, che è pari ad una mensilità della normale retribuzione lorda, compresa l’indennità sostitutiva di vitto e alloggio; 
  • il riconoscimento del Tfr, Trattamento di fine rapporto.

Cosa prevede il contratto Ccnl per una badante non convivente 2024

Non cambiano le regole previste dal Ccnl per le badanti per le lavoratrici non conviventi. Sono, infatti, previste le stesse norme per i giorni di permessi, le ferie, i riposi, il pagamento di contributi e del Tfr.

Ciò che cambia sono gli importi degli stipendi. Per la badante non convivente part time o ad ore, infatti, lo stipendio orario è il seguente:

  • per Livello A 4,62 euro;    
  • per Livello AS 5,45 euro;  
  • per Livello B 5,78 euro;    
  • per Livello BS 6,13 euro;   
  • per Livello C 6,47 euro;
  • per Livello CS 6,82 euro;    
  • per Livello D 7,87 euro;    
  • per Livello DS 8,21 euro.

Leggi anche

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui