Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


  Ad Alghero, la questione dei contributi per gli affitti alle famiglie aventi diritto per il 2024 si sta trasformando in un vero e proprio dilemma politico e sociale, sollevato con forza da Mimmo Pirisi, Capo gruppo PD nella città catalana. La domanda che risuona tra le strade di Alghero è tanto semplice quanto angosciante: “Che fine hanno fatto i contributi per gli affitti alle famiglie aventi diritto per il 2024?” 

  Questa incertezza sta creando non poco scompiglio tra le famiglie che, legittimamente, attendono risposte concrete. L’ansia e la frustrazione sono palpabili, soprattutto davanti agli uffici del Quarter, dove le file per ottenere informazioni sulla graduatoria finale e sui tempi di pagamento sembrano non avere fine. Eppure, la risposta ricevuta è sempre la stessa: un vago e deludente “c’è da aspettare ancora”.

La situazione è resa ancor più grave dalle promesse fatte in consiglio comunale, dove erano state date rassicurazioni specifiche riguardo alla tempestività dell’erogazione dei contributi.

  Eppure, a distanza di un mese, le famiglie algheresi si trovano ancora a mani vuote, in attesa di un sostegno che sembra svanire come fumo al vento.

Di fronte a questo scenario, Mimmo Pirisi non solo solleva il problema dell’attesa insostenibile per i contributi, ma pone anche l’accento su una questione ben più ampia e strutturale: la necessità di un piano di edilizia sociale che possa risolvere definitivamente la crisi abitativa che affligge Alghero. Un problema, questo, che negli ultimi anni ha visto un’escalation preoccupante e che richiede soluzioni radicali e a lungo termine. 

  Pirisi, con un occhio già rivolto alle prossime campagne elettorali, suggerisce che questo tema debba diventare centrale nel dibattito politico. Per ora, però, l’urgenza è vedere finalmente erogati quei contributi tanto attesi e necessari per le famiglie algheresi.

La situazione, documentata dall’esame di ben 740 domande di contributo, con 673 famiglie ammesse e 67 escluse per mancanza di requisiti, dimostra l’ampia portata del problema. 

  Eppure, nonostante il chiaro bisogno, i contributi non sono stati ancora erogati, lasciando le famiglie in uno stato di limbo insostenibile.

Questo ritardo non è solo un fallimento burocratico, ma un vero e proprio disastro sociale, che mette in luce le difficoltà di alcune famiglie di far fronte alle spese abitative. Alghero, e più in generale il sistema politico e sociale, deve trovare urgentemente delle risposte, non solo per placare le immediate ansie e necessità, ma per costruire un futuro più sicuro e stabile per tutti i suoi cittadini.



 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui