Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Il finanziamento Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia offre numerosi benefici per le imprese che ne fanno richiesta:

  1. Finanziamento a tasso zero: come suggerisce il nome, il finanziamento Nuove Imprese a Tasso Zero non prevede alcun costo per l’impresa in termini di interessi.
  2. Contributo a fondo perduto: il finanziamento prevede un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ammissibile per il progetto..
  3. Possibilità di ampliare il proprio business: il finanziamento Nuove Imprese a Tasso Zero può essere utilizzato per ampliare il proprio business e investire in nuovi progetti e attività.
  4. Accesso a nuovi mercati: il finanziamento può essere utilizzato per finanziare l’ingresso in nuovi mercati, sia nazionali che internazionali.

Il finanziamento Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia offre numerosi vantaggi per le imprese che vogliono avviare o espandere la propria attività. Si tratta di un’opportunità unica per accedere a fondi a tasso zero e senza alcun onere per la propria azienda.

Tuttavia, l’iter burocratico per accedere a questo tipo di finanziamento può essere complesso e lungo. È per questo che è importante rivolgersi a consulenti esperti come Incentivimpresa per supporto nella presentazione della domanda e nella gestione del finanziamento stesso.

Incentivimpresa con la sua esperienza ventennale in materia di agevolazioni fiscali e finanziamenti a livello nazionale, può aiutarti a ottenere il massimo vantaggio dal finanziamento Nuove Imprese a Tasso Zero di Invitalia, assicurando che la tua richiesta sia presentata correttamente e che tu possa beneficiare appieno dei fondi a disposizione.

Per scoprire come Incentivimpresa può aiutarti ad accedere al finanziamento Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia, richiedi una consulenza gratuita ed uno dei nostri esperti ti contatterà per fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

FAQ Nuove Imprese a Tasso Zero On

Cos’è il bando Nuove Imprese a Tasso Zero ON di Invitalia?

Il bando Nuove Imprese a Tasso Zero ON è un’iniziativa promossa da Invitalia per agevolare la creazione di nuove imprese in Italia. Il bando prevede un finanziamento a tasso zero fino a un massimo di 1.000.000 di euro per le imprese che ne fanno richiesta e che soddisfano i requisiti previsti dal bando.

Chi può partecipare al bando Nuove Imprese a Tasso Zero ON di Invitalia?

Possono partecipare al bando Nuove Imprese a Tasso Zero ON le persone fisiche, le società di persone, le società di capitali, le cooperative e le start up innovative, purché non siano state costituite da più di 48 mesi al momento della presentazione della domanda di finanziamento.

Quali sono i requisiti per partecipare al bando Nuove Imprese a Tasso Zero ON di Invitalia?

Per partecipare al bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia, è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  • essere una nuova impresa (costituita da non più di 48 mesi al momento della presentazione della domanda di finanziamento);
  • avere sede legale e operativa in Italia;
  • avere un progetto imprenditoriale innovativo e sostenibile dal punto di vista economico e ambientale.

Quali sono le spese ammissibili al finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia?

Le spese ammissibili al finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia sono le seguenti:

  • spese per l’acquisto di beni strumentali nuovi (macchinari, attrezzature, impianti, ecc.);
  • spese per la realizzazione di opere murarie e impiantistiche;
  • spese per la consulenza e l’assistenza tecnica necessarie alla realizzazione del progetto imprenditoriale.

Come si presenta la domanda di finanziamento per il bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia?

La domanda di finanziamento per il bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia deve essere presentata esclusivamente online, tramite la piattaforma dedicata presente sul sito di Invitalia. La domanda può essere presentata dal legale rappresentante dell’impresa o da un suo delegato.

Qual è la tempistica prevista per la valutazione della domanda di finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia?

La valutazione della domanda di finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia avviene in due fasi. Nella prima fase, che dura circa 60 giorni, vengono verificati i requisiti formali e sostanziali della domanda. Nella seconda fase, che dura circa 90 giorni, viene effettuata una valutazione tecnico-economica del progetto imprenditoriale.

Qual è la durata del finanziamento previsto dal bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia?

La durata del finanziamento previsto dal bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia varia in base alla natura delle spese sostenute. In particolare, per le spese per l’acquisto di beni strumentali, la durata del finanziamento è di 84 mesi, mentre per le spese per la realizzazione di opere murarie e impiantistiche la durata del finanziamento è di 120 mesi.

Quali sono le garanzie richieste per il finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero di Invitalia?

Il finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia non prevede la richiesta di garanzie reali o personali. Tuttavia, l’impresa deve avere un’adeguata copertura assicurativa a tutela dei beni strumentali acquistati.

Quali sono le modalità di restituzione del finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia?

Il finanziamento del bando “Nuove Imprese a Tasso Zero” di Invitalia deve essere restituito in rate semestrali costanti, a partire dal secondo anno di finanziamento. Il rimborso del finanziamento è effettuato tramite bonifico bancario.

Cosa succede se l’impresa non riesce a restituire il finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia?

Se l’impresa non riesce a restituire il finanziamento del bando Nuove Imprese a Tasso Zero On di Invitalia, Invitalia può attivare le procedure di recupero del credito previste dalla legge. In particolare, può procedere al recupero coattivo del credito mediante la riscossione tramite ruolo, l’iscrizione ipotecaria e il pignoramento dei beni dell’impresa.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui