Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Videoconferenze Master 07/06/2024730/2024 e Modello Redditi PF 2024 – Le novità e la compilazione dei quadri

Videocorso del: 07 Giugno 2024 alle 15.00 – 18.00 (Durata 3 hh) Cod. 222419 Accreditato ODCEC Patti (Me) – (crediti n 3) Solo partecipazione Live Relatori: Dott.ssa Carla de Luca Istruzioni per la visione della Videoconferenza: Il giorno stesso della Videoconferenza, 2h e 1h prima dell’inizio programmato verrà inviata e-mail contenente il link per la visione della diretta, servirà premere il bottone blu “partecipa al webinar” (nell’e-mail) qualche minuto prima dell’inizio. Si invita a monitorare sempre anche le cartelle di Posta Indesiderata e Spam, consigliamo inoltre di controllare i filtri antispam o della posta indesiderata per l’e-mail di invito (inviata da customercaregotowebinar.com).

Videoconferenze Master 30/05/2024Le novità delle dichiarazioni dei redditi 2024: dalla Flat Tax incrementale al Concordato Preventivo biennale

Videocorso del: 30 Maggio 2024 alle 10.00 – 12.00 (Durata 2 hh) Cod. 221572 Accreditato ODCEC Patti (Me) – (crediti n 2) Solo partecipazione Live Relatori: Dott. Ernesto Gatto Istruzioni per la visione della Videoconferenza: Il giorno stesso della Videoconferenza, 2h e 1h prima dell’inizio programmato verrà inviata e-mail contenente il link per la visione della diretta, servirà premere il bottone blu “partecipa al webinar” (nell’e-mail) qualche minuto prima dell’inizio.

L’evoluzione della Giurisprudenza 26/05/2024Ruolo straordinario legittimo anche se c’è la sospensione a seguito dell’istanza di adesione

La sospensione del termine d’impugnazione per tutti i coobbligati non può produrre effetto per l’iscrizione a ruolo straordinario, la quale trae origine del pericolo di perdita della concreta possibilità di riscuotere il credito. Quindi, ha un’origine del tutto autonoma e distinta dalla notifica dell’avviso di accertamento.

Notizie Flash 26/05/2024Global minimum tax: disposizioni di attuazione dei regimi transitori semplificati

E’ stato emanato eil Decreto 20 maggio 2024 del Vice Ministro dell’economia e delle finanze riguardante i regimi transitori semplificati previsti per i gruppi multinazionali e nazionali soggetti alle regole della global minimum tax. Decreto del 20 maggio 2024 Relazione illustrativa e relazione tecnica Scheda oneri informativi L’applicazione del Dlgs n. 209/2023, infatti, comporta che, a partire dall’esercizio fiscale 2024, i gruppi multinazionali o nazionali con ricavi annui (consolidati) pari o superiori a 750 milioni saranno soggetti ad una aliquota di imposizione effettiva minima (Etr) pari al 15 per cento.

Fisco passo per passo 26/05/2024APS – no tassazione le quote di iscrizione e corrispettivi specifici versati da iscritti

Con la risposta a interpello 115 del 24/05/2024 è stato analizzato il caso della possibile tassazione delle lquote di iscrizione e corrispettivi specifici versati da iscritti, non associati, alle Associazioni per la promozione sociale territoriale (Aps), che sono anche tesserati a organizzazioni nazionali di cui l’Aps è parte. IL CASO L’istante, una sezione territoriale di un’Aps nazionale, fa sapere che il proprio statuto distingue gli iscritti, cioè in pratica i minori che sono inseriti nel percorso educativo, e gli associati, adulti con mansioni di educatori volontari che beneficiano invece dei diritti di voto.

Fisco passo per passo 26/05/2024CNDCEC – Corsi di aggiornamento per i professionisti che provvedono alle operazioni di vendita ex art. 179-ter disp. att. c.p.c.

ll CNDCEC, con l’Informativa n. 77 del 24 maggio 2024, ha richiamato le indicazioni già fornite con il Pronto Ordini n. 37/2024 del 10 aprile scorso relativamente agli obblighi di aggiornamento gravanti sui professionisti (avvocati, commercialisti e notai) che risultino iscritti negli elenchi dei delegati alle vendite costituiti presso ciascun Tribunale ai sensi dell’art. 179-ter disp. att. c.p.c. Come è noto, l’art. 179-ter, sesto comma, disp. att. c.p.c. definisce le modalità per ottenere la conferma dell’iscrizione nell’elenco dei professionisti che provvedono alle operazioni di vendita.

Fisco passo per passo 26/05/2024ZES Unica – procedure operative per invio domande dal 12/06/2024

Sulla GU del 21/05/2024 è stato pubblicato il DM 17/05/2024 che definisce le modalità di accesso al credito d’imposta per investimenti nella ZES unica, nonché criteri e modalità di applicazione e di fruizione del beneficio e dei relativi controlli. In particolare il decreto reca le disposizioni applicative per l’attribuzione del contributo sotto forma di credito d’imposta per gli investimenti nella Zona economica speciale per il Mezzogiorno -ZES unica, di cui all’art. 16 del DL 124/2023 che ricomprende i territori delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia.

Fisco passo per passo 25/05/2024CDM 24/05/2024 – via libera al DL contenente misure urgenti per lo sport

Nel CDM del 24/05/2024 è stato approvato un DL recante disposizioni urgenti in materia di sport, di sostegno didattico agli alunni con disabilità e per il regolare avvio dell’anno scolastico 2024/2025. COMUNICATO STAMPA GOVERNO Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giorgia Meloni, del Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, e del Ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, del Ministro dell’università e della Ricerca, Anna Maria Bernini, e del Ministro per le Disabilità, Alessandra Locatelli, ha approvato un decreto legge relativo a disposizioni urgenti in materia di sport, di sostegno didattico agli alunni con disabilità e per il regolare avvio dell’anno scolastico 2024/2025.

Fisco passo per passo 25/05/2024CDDM 24/05/2024 – Modifiche criteri e procedure utilizzazione della quota dell’otto per mille dell’IRPEF

Nel CDM del 24/05/2024, su proposta del Presidente Giorgia Meloni, ha approvato le modifiche al regolamento recante criteri e procedure per l’utilizzazione della quota dell’otto per mille dell’IRPEF devoluta alla diretta gestione statale di cui al DPR 76/1998. Lo schema di DPR aggiunge alla disciplina vigente la tipologia di interventi recupero dalle tossicodipendenze e dalle altre dipendenze patologiche, finalizzati alla cura, riabilitazione e reinserimento dei soggetti con dipendenza patologica, a quelle attuali (contrasto alla fame nel mondo, interventi per calamità naturali, assistenza ai rifugiati; conservazione dei beni culturali, ristrutturazione degli immobili scolastici).

Fisco passo per passo 25/05/2024CDM 24/05/2024 – via libera definitivo a DL riforma delle sanzioni

Nel CDM del 24/05/2024 è stato approvato in via definitiva il decreto di riforma delle sanzioni amministrative e penali, attuativo della L. 111/2023 (c.d. delega per la riforma fiscale). Le novità attese Tra le disposizioni generali del decreto, merita evidenziare le seguenti novità: il cumulo giuridico si estende al ravvedimento operoso, anche se limitatamente al singolo tributo e per singolo periodo d’imposta (come attualmente previsto per il cumulo applicato in sede di adesione all’accertamento) i reati di omesso versamento (Iva e ritenute) non saranno punibili se è in atto una dilazione amministrativa del versamento un giudicato penale di assoluzione avrà effetto anche in sede tributaria, a determinate condizioni è stata meglio definita la distinzione tra crediti inesistenti (le cui casistiche divengono, sostanzialmente, residuali) e crediti non spettanti.

Fisco passo per passo 25/05/2024Via libera allo schema di Decreto su misure urgenti in materia di semplificazione edilizia e urbanistica

Nel CDM del 24/05/2024 è stato approvato un decreto legge relativo a misure urgenti in materia di semplificazione edilizia e urbanistica finalizzate a fornire un riscontro immediato e concreto al crescente fabbisogno abitativo, supportando, al contempo, gli obiettivi di recupero del patrimonio edilizio esistente e di riduzione del consumo del suolo. Lo schema di DL reca misure volte a: semplificare le disposizioni in materia di edilizia e urbanistica, anche al fine di far fronte al crescente fabbisogno abitativo, supportando allo stesso tempo gli obiettivi di recupero del patrimonio edilizio esistente e di riduzione del consumo del suolo; rilanciare il mercato della compravendita immobiliare, anche nell’ottica di stimolare un andamento positivo dei valori dei beni immobili; consentire il recupero e la rigenerazione edilizia, anche mediante la regolarizzazione delle c.d. lievi difformità edilizie, al fine di salvaguardare l’interesse pubblico alla celere circolazione dei beni.

Notizie Flash 24/05/2024Antimafia, de Nuccio: Professionisti presidio di legalità

Professionisti antimafia. Il motore dell’antiriciclaggio è il titolo del convegno tenutosi oggi a Roma, presso Palazzo Wedekind, promosso dall’Onorevole Marta Schifone, Responsabile nazionale del dipartimento Professioni di Fratelli d’Italia, a cui hanno preso parte il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri, Alfredo Mantovano, e Chiara Colosimo, Presidente della Commissione parlamentare antimafia.

Notizie Flash 24/05/2024Al via il G7 Finanze a Stresa

Al via la riunione dei ministri delle Finanze e dei governatori delle banche centrali del G7 sotto la presidenza italiana che si tiene a Stresa, in Piemonte. Tra i temi sul tavolo della due giorni di lavori presieduti dal ministro Giancarlo Giorgetti e dal governatore Fabio Panetta ci sono il supporto all’Ucraina e i proventi degli asset finanziari russi, l’intelligenza artificiale (AI), l’economia globale, competitività, sviluppo economico.

Quesiti24/05/2024IVA AGEVOLATA 4 E 10

Buongiorno, una Srl con attività di installazione di impianti idraulici, di riscaldamento e di condizionamento dell’aria (inclusa manutenzione e riparazione) in edifici o in altre opere, sta effettuando, con contratto di appalto, lavori di completamento presso un condominio attualmente di proprietà di un’immobiliare. Srl che effettua i lavori, può acquistare dal fornitore il materiale da installare nel condominio con iva agevolata al 4 o al 10 Quali documenti è necessario possedere e presentare al fornitore oltre alla dichiarazione di iva agevolata Grazie.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui