Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Superbonus Assunzioni 2024 – Depositphotos – JobsNews.it

Pronte numerose assunzioni con contratti a tempo indeterminato: ecco il bonus per i disoccupati.

Importanti novità per quanto riguarda il mondo del lavoro, e in particolare in merito alle nuove agevolazioni per le assunzioni con contratti a tempo indeterminato.

Si sta parlando nello specifico del cosiddetto Superbonus Assunzioni 2024, le cui misure sono state stabilite attraverso il decreto Primo Maggio.

Il decreto Primo Maggio, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 7 maggio e poi entrato immediatamente in vigore lo scorso 8 maggio, è pronto a far riconoscere alle imprese che assumono numerosi tipi di agevolazioni.

Ecco dunque cosa prevede e comporta il Superbonus Assunzioni 2024, da coloro che ne potranno usufruire fino ad arrivare al tipo di importi.

Superbonus Assunzioni 2024: l’esonero contributi al 100% e il bonus donne

Il Decreto Legge 60 del 2024 detto anche Decreto Primo Maggio è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale lo scorso 7 maggio allo scopo di dare una spinta ulteriore verso una maggiore occupazione lavorativa soprattutto per quanto riguarda i più giovani. Una parte importante di questo Decreto Legge consiste per l’appunto nell’articolo 22 che si concentra sul cosiddetto Bonus Giovani, un’agevolazione che spetta ai datori di lavoro che tra il primo settembre del 2024 e il 31 dicembre del 2025 provvedono all’assunzione di personale con contratto subordinato a tempo indeterminato o alla trasformazione di contratti a tempo determinato in contratti a tempo indeterminato. Tale bonus prevede uno sgravio contributivo del 100% di tutti i contributi previdenziali per i datori di lavoro privati per una durata massima di 24 mesi e con un importo massimo di 500 euro.

L’articolo 23 del decreto Primo Maggio parla poi del Bonus Donne, che prevede uno sgravio contributivo del 100% degli oneri contributivi con un importo massimo che può arrivare anche fino ad un massimo di 650 euro al mese per ogni singola donna senza alcun limite di età che viene assunta. Anche in questo caso, per poter godere dell’agevolazione, l’assunzione deve avvenire con un contratto a tempo indeterminato. Le donne assunte devono inoltre essere state prive di un impiego retribuito in maniera regolare nel corso dei precedenti 6 mesi ed essere in più residenti all’interno delle regioni facenti parte della Zona Economica Speciale Unica per il Mezzogiorno.

Superbonus Assunzioni 2024 - Depositphotos - JobsNews.it
Superbonus Assunzioni 2024 – Depositphotos – JobsNews.it

Superbonus Assunzioni 2024: il bonus zona speciale economica e i limiti

Per tutte quelle imprese che provvedono all’assunzione di lavoratori con contratti a tempo indeterminato tra il primo settembre 2024 e il 31 dicembre 2025 in sedi che fanno parte della zona economica speciale è previsto come detto uno sgravio contributivo del 100% e tale misura fa riferimento nello specifico a tutti quei soggetti con più di 35 anni di età e privi di impiego nel corso degli ultimi 24 mesi, cin un importo massimo per ogni singolo lavoratore di 650 euro al mese.

Le misure e le agevolazioni di cui si è parlato vanno però ad applicarsi solo e soltanto a quelle imprese all’interno delle quali vi è un incremento effettivo della forza lavoro. In più gli esoneri non si possono cumulare con altri tipi di misure che fanno riferimento agli stessi oneri, ricordando infine come tali agevolazioni entreranno in vigore solo e soltanto a partire dal primo settembre 2024.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui