Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


In questa guida abbiamo stilato una classifica con i migliori prestiti personali per giovani del 2024, selezionati valutando elementi importanti come i tassi di interesse, l’affidabilità dell’istituto e le tempistiche per l’erogazione.

Un prestito giovani è un finanziamento erogato a chi ha tra i 18 e 35 anni e si trova in una situazione poco stabile dal punto di vista economico e lavorativo. In questa categoria rientra chi non ha un contratto a tempo indeterminato, i liberi professionisti o gli studenti.

Generalmente un prestito giovani ha condizioni agevolate e serve a realizzare progetti personali o di formazione. Esistono anche prestiti per giovani a fondo perduto riservati ai nuovi imprenditori che hanno un’idea di azienda, in questo caso però non sono concessi dagli istituti di credito ma da enti pubblici e statali.

Ma come si fa a scegliere un prestito per giovani? Quali sono le soluzioni migliori sul mercato? Continua a leggere e trova la soluzione più adatta per te!

Caratteristiche

Il prestito giovani è un finanziamento personale a tasso agevolato destinato a chi ha un’età compresa tra i 18 e i 35 anni. Questo permette anche a chi si trova in situazioni poco stabili di ottenere fondi per i propri progetti, come nel caso del mantenimento degli studi, per un viaggio o per altri scopi personali.

Per richiederlo non sono richiesti requisiti reddituali particolari, tanto che sia uno studente sia chi non ha un lavoro a tempo indeterminato può approfittarne.

Prestito per giovani: qual è il migliore oggi?

Per ottenere un prestito giovani non bisogna esibire chissà quali garanzie, in questa classifica abbiamo riunito gli istituti di credito e le banche che offrono questi prestiti e finanziamenti e a condizioni agevolate.

In base alle recensioni degli utenti e valutando elementi importanti come costi e facilità di accesso, selezionando alcuni dei migliori prestiti personali, disponibili direttamente online.

1. Younited

💰 Importo massimo: 50.000€

📈 TAN: 3,77%

📊 TAEG: minimo 4,99%, massimo 15,89%

📆 Durata minima e massima: da 6 a 84 mesi

⏲️ Tempi di erogazione: 24 ore con richiesta online

💸 Costi accessori: ❌

Con il prestito giovani Younited è possibile richiedere del denaro per i propri progetti con una grande flessibilità, per importi da 1.000€ a 50.000€ da restituire in rate che vanno da 6 a 64 mesi.

Con un TAEG 4,99%/15,89%, un TAN fisso del 3,77% e tempistiche di erogazione entro le 24 ore, si possono ottenere soluzioni interessanti per qualsiasi esigenza. Ad esempio, un prestito per giovani di 10.000€ da restituire in 60 mesi prevede una rata mensile di appena 193€.

Il denaro viene erogato direttamente sul conto corrente, con la possibilità di rimborsarlo in modo automatico tramite addebito diretto. In più, non sono previste penali o costi fissi, per un risparmio notevole nel lungo periodo.

 

2. Agos

💰 Importo massimo: 30.000€

📈 TAN: 7,70%

📊 TAEG: massimo 11,90%

📆 Durata minima e massima: da 12 a 120 mesi

⏲️ Tempi di erogazione: 48 ore con richiesta online

💸 Costi accessori: imposta di bollo (16€)

Con il prestito giovani Agos è possibile ottenere un finanziamento fino a 30.000€ da 6 a 84 mesi, con pratica online della durata di meno di 5 minuti. Bastano un documento d’identità, un documento reddituale e il proprio codice fiscale.

I fondi possono essere usati per vari progetti, dall’acquisto della prima auto alla formazione universitaria, con erogazione entro 48 ore dall’approvazione sul conto corrente.

Per quanto riguarda i tassi di interesse, facendo un esempio pratico, un prestito giovani da 10.000€ in 12 mesi prevede una rata di 868,50€ al mese con TAN/TAEG 7,70%/8,95%, mentre se esteso a 94 mesi la rata prevista è di 120,94€ al mese, con TAN/TAEG 7,93%/8,85%, con imposta di bollo di 16€ e spese di istruttoria di 150€.

 

3. Compass

💰 Importo massimo: 30.000€

📈 TAN: minimo 7,45%, massimo 13,89%

📊 TAEG: minimo 7,99%, massimo 15,70%

📆 Durata minima e massima: da 24 a 60 mesi

⏲️ Tempi di erogazione: 24 ore

💸 Costi accessori: spese di istruttoria, commissioni di incasso, imposta di bollo (16€)

Il prestito per giovani Compass permette di ottenere fino a 30.000€ in 84 mesi, con tassi di interesse abbastanza competitivi.

Richiedendo 10.000€ da rimborsare entro 65 o 84 rate, è possibile ottenere una rata mensile da 190€, con TAN da 7,45% a 3,89%TAEG da 7,99% a 15,70%. Il finanziamento viene erogato secondo le proprie coordinate bancarie, solitamente entro 24-48 ore dall’approvazione, e può essere richiesto direttamente online o fissando un appuntamento in filiale.

Le spese fisse variano in base all’importo richiesto, ma è comunque prevista l’imposta di bollo di 16€ secondo le normative vigenti.

 

4. Findomestic

Tra i migliori prestiti giovani c’è sicuramente Findomestic, una soluzione che consente di ottenere da 1.000€ a 60.000€ con TAN/TAEG fissi 8,27% e 8,59%. Questo consente, ad esempio, di ottenere un prestito di 14.000€ in 96 mesi con una rata di 199,90€ mensili. 

Le somme vengono erogate entro 24 ore dall’approvazione della richiesta online direttamente sul proprio conto corrente bancario, mentre il rimborso può avvenire tramite addebito diretto per una maggiore comodità.

Tra le funzioni esclusive, inoltre, spiccano il cambio rata e la possibilità di saltare la rata, per una flessibilità decisamente notevole. Le spese sono completamente azzerate, in quanto non sono previste imposte di bollo, costi di apertura, di incasso o di comunicazione.

 

5. MrFinan

MrFinan è una soluzione 100% digitale che consente di richiedere un prestito per giovani in modo semplice e veloce, senza particolari requisiti reddituali. Nello specifico, la piattaforma consente di confrontare varie soluzioni di prestito con TAN dal 3,4% al 12,8% e TAEG dal 5,2% al 16,4%.

Le tempistiche di erogazione e il calcolo della rata finale, quindi, dipenderanno dalla soluzione selezionata dopo il confronto dei vari operatori. Il servizio non prevede nessun costo, mentre le spese variano a seconda dell’istituto che erogherà il finanziamento.

L’importo massimo ottenibile è di 75.000€, mentre la durata può variare da un minimo di 61 giorni a un massimo di 84 mesi. Facendo un esempio, un prestito da 10.000€ con tasso al 10% richiede una rata mensile di 322,67€, per un importo totale di 11.616€

 

6. Conte.it

Conte.it è una soluzione innovativa per ottenere uno dei migliori prestiti per giovani sul mercato, disponibile direttamente online e con erogazione dei fondi in tempi brevi. Dopo l’approvazione, infatti, conte.it provvede all’erogazione del denaro direttamente sull’IBAN comunicato, soddisfacendo anche le esigenze di chi si trova in situazioni di emergenza.

Il vero vantaggio è la possibilità di beneficiare di un tasso fisso con TAEG da 7,79% e TAN da 7,35%, senza alcuna spesa di istruttoria o di incasso. Gli unici costi sono quelli legati all’imposta di bollo per il rendiconto annuale, già inclusi nelle rate del finanziamento.

In quanto a importi e durata, conte.it consente di ottenere da 1.500€ a 25.000€ per un periodo minimo di 12 mesi e massimo di 84 mesi.

Ad esempio, un prestito per giovani da 25.000€ in 84 rate prevede una rata mensile di 383,53€, per un costo totale di 32.246€

 

Requisiti

Diversamente dai prestiti personali, che richiedono requisiti reddituali e sicurezze in termini economici, i prestiti ai giovani consentono di ottenere somme di denaro senza troppe garanzie.

Difatti, nella maggior parte dei casi basta fornire i propri dati personali, un documento di identità e un codice fiscale. In più, è necessario allegare un documento reddituale come la busta paga o il modello unico, anche se non è vincolante avere un contratto a tempo indeterminato.

Inoltre, l’età del richiedente deve essere compresa tra i 18 e i 35 anni, in modo da poter accedere ai migliori tassi di interesse agevolati se previsti dall’offerta. Le condizioni possono variare leggermente in base al progetto per cui si vuole ottenere il prestito, quindi è bene avere le idee chiare sin dall’inizio.

 

Simulazione prestito giovani maggio 2024

In questa simulazione puoi trovare un esempio dei costi da sostenere per un prestito giovani di 10.000€ da restituire in 36 mesi.

IMPORTO 10.000€ – DURATA 36 mesi
TAN RATA TAEG TOTALE
Younited 7,25% 309,92€ 8,05% 11.241€
Agos 7,70% 311,98€ 8,76% 11.350€
Compass 11,90% 336,64€ 13,87% 12.136€
MrFinan 10,00% 322,67€ 10,00% 11.616€
Findomestic 8,35% 315,00€ 8,68% 11.340€
conte.it 7,35% 310,37€ 7,74% 11.195€

 

Prestito giovani a fondo perduto

I prestiti per giovani a fondo perduto sono finanziamenti pubblici che non richiedono il rimborso del capitale. In sintesi, si possono ottenere dei fondi stanziati pubblicamente per sostenere progetti, nuove attività e imprese, senza dover restituire il denaro.

Ecco alcune alcune delle opportunità per richiedere un finanziamento di questo tipo:

  • Resto al Sud: i giovani tra 18 e 55 anni residenti al Sud Italia o in aree sismiche del Centro Italia possono ottenere contributi con interessi a carico di Invitalia;
  • Cultura Crea 2.0: finanziamento a tasso zero per la promozione delle attività turistiche e culturali;
  • ON – Oltre Nuove Imprese a Tasso Zero: finanziamento a sostegno delle microimprese e piccole imprese formate prevalentemente da donne e giovani sotto i 35 anni;
  • Smart&Start: finanziamento da 100.000€ a 1.500.000€ destinato alla creazione di start-up innovative.

In più, si può accedere a diverse soluzioni di prestiti giovani per la prima casa con mutuo a tasso zero. Prima di chiedere un prestito a fondo perduto è fondamentale controllare i requisiti di accesso in modo da poter ottenere l’approvazione della richiesta.

 

Prestito giovani senza lavoro

I prestiti per giovani, come anticipato, possono anche essere richiesti da individui che non hanno un lavoro stabile o un reddito. In questo caso si parla di prestiti senza busta paga, ovvero senza la necessità di un reddito dimostrabile.

Tuttavia, queste soluzioni richiedono almeno la presenza di un garante, che si occuperà di coprire il debito in caso di mancato rispetto dei pagamenti da parte del richiedente. Spesso, inoltre, le banche possono richiedere la fideiussione bancaria per una maggiore garanzia del rimborso.

In altri casi, soprattutto per importi elevati, potrebbe anche essere richiesta una garanzia aggiuntiva, come l’ipoteca di un immobile o di altri beni di cui si è proprietari.

 

Metodologia

Come abbiamo fatto a scegliere i migliori prestiti per giovani del 2024? Sono stati presi in considerazione gli elementi più importanti per valutare un prestito, che non riguardano soltanto il costo della rata.

Ecco la lista dei criteri che abbiamo utilizzato:

  • facilità di richiesta: non è detto che la banca approvi subito la richiesta di finanziamento, motivo per cui abbiamo selezionato soluzioni senza troppi requisiti da rispettare;
  • tassi di interesse: dato che rappresentano uno dei costi principali, abbiamo selezionato i migliori tassi di interesse per i prestiti per giovani, così da risparmiare nel lungo periodo;
  • velocità di valutazione: tutte le soluzioni illustrate consentono di ottenere valutazioni in tempi brevissimi, anche in 24 ore, così da risolvere qualsiasi situazione, comprese le emergenze;
  • affidabilità: l’affidabilità dell’istituto, come la possibilità di ottenere assistenza, può fare la differenza per un’esperienza senza complicazioni.

Il tutto va valutato basandosi anche sulle proprie esigenze personali, che detteranno i criteri da considerare per una scelta ponderata.

 

Conclusione

Abbiamo visto come i prestiti per giovani possono rappresentare delle ottime soluzioni per coprire spese nell’immediato beneficiando di condizioni agevolate. In particolare, questi servizi permettono anche a chi non ha una grande stabilità economica di ampliare il proprio margine di spesa, ad esempio per gli studi universitari, per una nuova auto o per la realizzazione di altri progetti.

Inoltre, chi vuole aprire un’attività o lanciare delle nuove realtà sul mercato, può approfittare di un prestito giovani a fondo perduto, riducendo notevolmente le spese.

Domande Frequenti sui Prestiti per Giovani

Si può avere un garante personale in un prestito giovani? 

Sì, è possibile avere un garante personale per un prestito giovani. Tutto, però, dipende dalle politiche della banca o dell’istituto finanziario selezionato.

Cos’è la fideiussione? 

La fideiussione è un impegno di pagamento. In sintesi, il garante del debitore si impegna a rimborsare il debito nel caso di mancati adempimenti agli obblighi di pagamento.

Come si può chiedere un prestito giovani per aprire un’attività? 

In questo caso si può optare per soluzioni come i prestiti per giovani a fondo perduto. L’importante è presentare un piano di business e soddisfare tutti i requisiti richiesti.

Si può avere un prestito a 18 anni senza busta paga? 

Sì, per farlo, però, potrebbe essere necessario un garante o una forma alternativa di garanzia, come l’ipoteca di un immobile.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui