Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


I tassi di interesse sui mutui erogati alle famiglia per l’acquisto di una casa sono finalmente in calo, collocandosi al 4,21% nel mese di marzo 2024 contro il 4,31% di febbraio. Lo ha rilevato l’ultimo bollettino della Banca d’Italia pubblicato il 10 maggio.

La discesa dei tassi riguarda i prestiti per l’acquisto di abitazioni comprensivi delle spese accessorie (Tasso Annuale Effettivo Globale, TAEG).

Rata e tassi dei mutui finalmente in calo

Secondo le stime di Facile.it che ha analizzato i futures sugli Euribor, inoltre, il primo calo evidente degli importi delle rate del mutuo variabile dovrebbero manifestarsi a partire da giugno, con una diminuzione di circa 22 euro.

Un mutuo variabile da 120mila euro in 25 anni sottoscritto prima dell’escalation dei tassi  vedrà calare la rata di 65 euro entro dicembre 2024 e di circa 100 euro a giugno 2025.

L’Euribor, l’indice cui sono legati i mutui a tasso variabile, tende a muoversi spesso anticipando le mosse della Banca centrale, tanto è vero che negli ultimi giorni è tornato a scendere, arrivando sotto la soglia del 3,90% per quello a tre mesi. Se il trend dovesse confermarsi anche nelle prossime settimane, i mutuatari potrebbero vedere i primi lievi benefici già dai prossimi mesi.

Il riferimento è all’atteso taglio dei tassi BCE previsto per metà giugno, quando la riunione del direttivo della Banca Centrale Europea dovrebbe finalmente invertire la tendenza e allentare la stretta impressa alla politica monetaria negli ultimi due anni.

Credito ancora a rilento

Sul fronte del credito, tuttavia, nonostante il rallentamento della corsa inflazionistica si fatica ancora a tornare ai livelli precedenti all’invasione russa dell’Ucraina, evento tragico che ha innescato la corsa dei prezzi a livello globale, complice la crisi energetica.

È sempre Bankitalia a segnalare il persistere del calo dei presiti alle famiglie, ridotti a marzo dell’1,4% sui dodici mesi, mentre quelli erogati alle società non finanziarie sono calati del 3,9%.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui