Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Dopo l’ultimo report di Enea
parlare di superbonus potrebbe essere utile quanto una gomma da
masticare per risolvere un’equazione algebrica. Il superbonus è
finito già dopo il Decreto-Legge n. 11/2023
(Decreto Cessioni) e l’utilizzo vertiginoso degli ultimi mesi è
dovuto alla “coda” di CILAS presentate prima del 17 febbraio
2023.

La conversione del Decreto Legge n. 39/2024

Benché i dati Enea lo abbiano certificato, resta ancora il
D.L. n.
39/2024
da convertire in legge ma, dopo l’approvazione con voto
di fiducia da parte del Senato (101 voti favorevoli e 64 contrari),
è ormai chiaro che il passaggio alla Camera sarà una mera formalità
che confermerà il testo predisposto in Commissione Finanze prima di
arrivare in Gazzetta Ufficiale.

Sono parecchie le modifiche che riguardano direttamente o
indirettamente la disciplina di cui agli articoli 119 (superbonus),
119-ter (bonus barriere architettoniche) e 121 (sconto in fattura e
cessione del credito) del Decreto Legge n. 34/2020 (Decreto
Rilancio). Molte di queste riguardano il sistema di eccezioni che
era stato mantenuto con il D.L. n. 11/2023.

Ecco la struttura del D.L. n. 39/2024 coordinato con la legge di
conversione:

Capo I – Disposizioni urgenti in materia di agevolazioni
fiscali

  • art. 1 – Modifiche alla disciplina in materia di opzioni per la
    cessione dei crediti o per lo sconto in fattura
  • art. 1-bis – Fondo per sostenere gli interventi di
    riqualificazione nei territori interessati dagli eventi
    sismici
  • art. 1-ter – Contributo per la riqualificazione energetica e
    strutturale realizzata dagli enti del Terzo settore, dalle onlus,
    dalle organizzazioni di volontariato e dalle associazioni di
    promozione sociale
  • art. 2 – Modifiche alla disciplina in materia di remissione in
    bonis
  • art. 3 – Disposizioni in materia di trasmissione dei dati
    relativi alle spese agevolabili fiscalmente
  • art. 4 – Disposizioni in materia di utilizzabilità dei crediti
    da bonus edilizi e compensazioni di crediti fiscali
  • art. 4-bis – Misure di razionalizzazione e coordinamento delle
    agevolazioni fiscali in edilizia
  • art. 4-ter – Attività di vigilanza e controllo degli enti
    comunali in relazione agli interventi di cui agli articoli 119 e
    121, comma 2, del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34
  • art. 5 – Presidi antifrode in materia di cessione dei crediti
    ACE
  • art. 6 – Misure per il monitoraggio dei crediti d’imposta per
    investimenti in beni strumentali e per attività di ricerca,
    sviluppo e innovazione di cui ai Piani Transizione 4.0 e
    Transizione 5.0

Capo II – Ulteriori disposizioni urgenti di natura
fiscale e in materia di amministrazione finanziaria

  • art. 7 – Disposizioni urgenti in materia fiscale
  • art. 7-bis – Interpretazione autentica dei commi 1 e 2
    dell’articolo 6-bis della legge n. 212 del 2000, in materia di
    ambito di applicazione del contraddittorio preventivo
  • art. 8 – Disposizioni in materia di Amministrazione
    finanziaria
  • art. 9 – Misure in favore dei territori interessati da
    eccezionali eventi meteorologici e per grandi eventi
  • art. 9-bis – Disposizioni finanziarie
  • art. 9-ter – Clausola di salvaguardia
  • art. 10 – Entrata in vigore

In questo approfondimento proveremo a comprendere come cambierà
il superbonus in questo ultimo anno e mezzo in cui potrà essere
utilizzato con aliquota al 70% (2024) e 65% (2025).

CONTINUA A LEGGERE

© Riproduzione riservata

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui