Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Banco BPM e Mediocredito Centrale, in qualità di Gestore del Fondo di Garanzia PMI per conto del Ministero del Made in Italy, (FGPMI), hanno avviato due operazioni con garanzia pubblica su altrettanti portafogli di finanziamenti.

A seguito delle delibere di ammissione da parte del Fondo, Banco BPM ha iniziato il collocamento dei portafogli di nuovi finanziamenti, tranched cover, per un importo complessivo di euro 600 milioni.

I nuovi finanziamenti di MCC

I nuovi portafogli sono destinati alle PMI e hanno l’obiettivo di supportarne gli investimenti, la liquidità e l’eventuale rifinanziamento di operazioni a medio e lungo termine con finanza aggiuntiva minima del 10%.  L’importo massimo del finanziamento è pari a euro 4,5 mln per operatività ordinaria e di euro 6 mln per investimenti in progetti di ricerca, sviluppo e innovazione.

In sintonia con l’impegno di BBPM e di Mediocredito Centrale di sostenere le imprese nella transizione verso un’economia sostenibile, sono finanziabili anche operazioni finalizzate al sostegno di investimenti in progetti Green.

Nel 2023, Banco BPM aveva concluso il collocamento di un altro portafoglio di finanziamenti da euro 300 milioni, assistito dalla stessa garanzia, interamente allocato.   

“La collaborazione con Mediocredito Centrale nell’offrire strumenti di finanziamento in grado di agevolare il business delle imprese” ha dichiarato Domenico De Angelis, Condirettore Generale di Banco BPM “conferma l’impegno dell’Istituto di continuare a rafforzare il proprio ruolo di banca leader nell’offerta di misure agevolative per gli investimenti delle PMI e Mid Cap italiane, vera spina dorsale del nostro sistema produttivo. Continueremo – ha aggiunto De Angelis – ad essere partner delle aziende nei loro piani di sviluppo e a supporto della transizione sostenibile, con un set di soluzioni che le accompagneranno nelle diverse fasi del loro percorso”.

“Mediocredito Centrale, in qualità di Gestore del Fondo, è impegnato ad utilizzare al meglio tutte le possibilità offerte dalla garanzia pubblica in sinergia con il sistema bancario e con il mondo imprenditoriale per favorire l’accesso al credito delle PMI” ha dichiarato Francesco Minotti, Amministratore Delegato di Mediocredito Centrale. “La garanzia su portafogli di finanziamenti è un’ulteriore opportunità per il finanziamento delle imprese grazie alla sua flessibilità operativa, come dimostra l’operazione avviata insieme a Banco BPM che può supportare lo sviluppo delle piccole e medie imprese anche nell’ambito della transizione green”.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui