Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Alla luce dell’approvazione, da parte dell’Europa, della direttiva case green, appare evidente che la spinta verso la transizione energetica è sempre più forte e decisa.

Dal punto di vista dell’efficienza energetica il nostro Paese non si trova in una situazione particolarmente confortante, infatti l’85% degli immobili è in una classe energetica inferiore alla C e circa la metà delle compravendite riguarda immobili in classe F o G.

In materia di immobili sostenibili, è bene sapere che esiste il mutuo green. Si tratta di un mutuo che può essere richiesto soddisfano determinati requisiti e che può comportare notevoli vantaggi economici, andando a risparmiare in maniera significativa soprattutto sugli interessi.

Che cos’è il mutuo green

Il mutuo green viene proposto per l’acquisto, la ristrutturazione o la costruzione di un immobile in classe energetica elevata (A, B o C) e che ha tutte le caratteristiche per rientrare nella categoria delle case ecosostenibili.

Si tratta evidentemente di una soluzione estremamente vantaggiosa ma che oggi rappresenta solo una piccola percentuale all’interno del mercato dei mutui. Non solo, secondo un sondaggio di YouGov solamente il 28% degli italiani sa che cos’è un mutuo green, il 5% lo ha sottoscritto, mentre il 37% ne ha solo sentito parlare e il 29% non ha idea di cosa sia.

Quanto si risparmia con il mutuo green

Alla luce della ricerca effettuata da MutuiOnline, ipotizzando un mutuo da 150.000 della durata di 20 anni e a tasso fisso, notiamo che la differenza relativa al TAN è di 25 punti base a favore del mutuo green rispetto a quello tradizionale.

Questo si traduce in un risparmio di 25 euro al mese per quanto riguarda la rata e un risparmio sugli interessi del 13%.

Anche sul mutuo green a tasso variabile è possibile risparmiare in maniera consistente rispetto al mutuo classico. Infatti un mutuo standard di 100.000 euro a 20 anni comporta una rata di 632 euro, un tasso del 4,60% e un TAEG del 4,88%. Se invece si opta per una soluzione green, il tasso cala al 4,40%, la rata a 621 euro e il TAEG al 4,67%.

In definitiva, il mutuo green è una soluzione ottimale per spingere la transizione energetica. Le condizioni offerte sono oggettivamente vantaggiose e le banche stanno lavorando per ampliare la propria offerta, pubblicizzando sempre di più questo prodotto con l’obiettivo di renderlo altamente appetibile.

 



 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui