Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Ci sono momenti della vita in cui si vede tutto nero: un problema rincorre l’altro e sembra non esserci una via d’uscita. Non è poi così raro ritrovarsi, di punto in bianco, a fare i conti con la perdita del posto di lavoro o di un congiunto, con la diagnosi di una malattia sulla propria pelle o su quella di una persona cara. È un attimo: salta una scadenza, si accumulano le rate del mutuo e tutto quello che fino al giorno prima era perfettamente sotto controllo, ora, in questo esatto momento, lascia sgomenti e privi di orientamento.

E, a volte, l’unica soluzione per scappare dai guai sembra quella più tragica. Eppure esiste una norma, la cosiddetta «legge salva suicidi» 3/2012, che si pone come obiettivo proprio quello di porre rimedio alle situazioni di sovraindebitamento: è una disciplina innovativa, poco nota, che offre una concreta opportunità di uscire dal tunnel.

Lo sa bene Ernestina Corrado, imprenditrice di Alluvioni Piovera che con il proprio lavoro aiuta famiglie ed aziende in difficoltà. «Ci sono passata con mio padre Cesare, quando le banche lo pressavano per un rientro immediato e lui non aveva la liquidità per affrontare il problema – spiega -: era un uomo distrutto. Sono riuscita ad aiutarlo grazie a questa legge. Io stessa, dopo essere stata impiegata per anni nel settore orafo a Valenza, sono stata obbligata dalla crisi a fare altro: ho scelto questa strada, in cui credo molto perché so di essere utile».

Ernestina, che dal 2008 si è fatta esperienza in questo settore nuovo per lei, si è poi messa in società con il milanese Mauro Chiaveri. E, dal febbraio 2017 ha sede nel capoluogo lombardo la «Consulenza alle aziende Srl», che già a fine anno chiudeva il bilancio a quota 600.000 euro. Bisogna però essere persone meritevoli per potersi rivolgere ad Ernestina e Mauro: «Il sovraindebitamento non è altro che la difficile condizione di coloro che non riescono a pagare i propri debiti con le attuali disponibilità economiche – spiegano i due soci -. Si può accedere a questo percorso solo se si è onesti. La legge 3/2012 attribuisce al debitore non fallibile (persone fisiche, aziende agricole, professionisti e piccoli imprenditori con determinate caratteristiche di volume di affari) la facoltà di proporre ai creditori un piano di ristrutturazione del debito, un “principio di sopravvivenza”».

È necessario che tale piano, per poter essere approvato, assicuri la dignitosa sussistenza della famiglia del debitore. Questi due soci gestiscono tutta la procedura che aiuta ad arrivare al concordato: «Lavoriamo con un gruppo di avvocati e commercialisti: ascoltiamo situazioni delicate e cerchiamo la soluzione migliore per permettere a chi è oppresso dai debiti di tornare a vivere».In Inghilterra questo iter viene pubblicizzato, ogni sera, prima del telegiornale. L’anno scorso, tra Piemonte e Lombardia, la Consulenza alle Aziende srl (direzione@consulenzaalleaziende.it) ha sostenuto un centinaio di persone.

 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui