Utilizza la funzionalità di ricerca interna #finsubito.

Agevolazioni - Finanziamenti - Ricerca immobili

Puoi trovare una risposta alle tue domande.

 

More results...

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Filter by Categories
#finsubito
#finsubito news video
#finsubitoagevolazioni
Agevolazioni
Post dalla rete
Zes agevolazioni
   


Sono molti i bonus 2024 attivi e per i quali si può presentare domanda.

Previsti dalla Legge di Bilancio 2024 e da altri Decreti, si tratta di aiuti preziosi per famiglie,  lavoratori e disoccupati.

Per “bonus 2024” si intendono tutte le misure, agevolazioni, crediti d’imposta e sussidi attivi quest’anno che si rivolgono alle persone.

In questa guida elenchiamo e spieghiamo in modo chiaro e dettagliato quali sono tutti i bonus attivi nel 2024 con relativi approfondimenti.

TUTTI I BONUS 2024

Dall’inizio dell’anno a oggi, il Governo ha messo in campo – tra new entry e riconferme – numerosi bonus rivolti ai cittadini. I bonus attivi nel 2024 sono davvero tanti. Vediamo insieme, quali sono tutti i bonus 2024 dedicati alle persone.

1) CARTA RISPARMIO SPESA

Innanzitutto, tra i principali bonus attivi nel 2024 vi è la “Carta risparmio spesa”, anche chiamata Carta solidale per acquisti. È dedicata alle famiglie con redditi non superiori a 15.000 euro. Per maggiori dettagli su come funziona, vi invitiamo a leggere la guida su Carta Risparmio Spesa.

Confermato il bonus psicologo, nonché il bonus psicologo studenti università. Ricordiamo che per il bonus psicologo anche il 2024 il contributo massimo previsto dalla Legge di Bilancio, è salito a 1.500 euro e i destinatari sono cittadini con ISEE inferiore a 50.000 euro. Tutte le informazioni sono in questa guida aggiornata.

3) BONUS DIPENDENTI CON FIGLI

Nel 2024 continuano ad essere validi i fringe benefit potenziati, grazie ai quali viene riconfermato e riconosciuto il bonus  2 mila euro per i dipendenti con figli a carico, ma con delle novità rispetto allo scorso anno. Si tratta di fatto di un aiuto rivolto ai lavoratori che viene erogato sotto forma di somme o rimborsi connessi allo stipendio. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere questa guida dedicata.

4) BONUS DIPENDENTI PA

Uno degli aiuti 2024 più importanti è il bonus dipendenti pubblici che fa crescere, dal 1° gennaio, la busta paga dei lavoratori. Ha importo pari all’1,5% della retribuzione spettante. Se volete sapere come funziona, vi consigliamo di leggere questa guida.

5) REDDITO ALIMENTARE

A sostegno delle spese familiari, anche nel 2024 è confermato il reddito alimentare per coloro che si trovano in situazioni di povertà assoluta e per combattere lo spreco di cibo. Per capire nel dettaglio come funziona, vi consigliamo di leggere la guida sul Reddito Alimentare.

6) ASSEGNO DI INCLUSIONE 2024

La Legge di Bilancio 2024 conferma quanto già introdotto dal Decreto Lavoro convertito in Legge, ossia l’avvio, con opportune risorse, dell’Assegno di Inclusione, che può variare da un minimo di 480 euro annui ad un massimo di 6.000 euro annui moltiplicato per il parametro della scala di equivalenza a cui si può aggiungere al massimo 3.360 euro annui in caso di affitto.

Si affianca al Supporto formazione e lavoro attivo già dal 1° settembre 2023, dedicato a chi non ha figli, disabili o anziani in casa. Parliamo delle misure che hanno preso il posto del Reddito di Cittadinanza in via definitiva dal 2024.

7) NUOVO BONUS ASSUNZIONI MAMME

Un altro bonus della Legge di Bilancio 2024 è quello chiamato bonus mamme direttamente in busta paga. Si tratta di una decontribuzione per le madri che prevede in particolare l’eliminazione dell’obbligo di contribuzione per le donne lavoratrici che abbiano almeno due figli. Vi sono specifiche regole legate all’età dei figli. Il limite economico è pari a 3.000 euro annui. Per approfondire cos’è e come funziona vi rimandiamo alla nostra guida sui nuovi incentivi assunzioni per neo mamme.

8) BONUS BENZINA

Anche nel 2024 è disponibile il bonus benzina da 200 euro per i lavoratori dipendenti privati per far fronte al rialzo del prezzo dei carburanti. Maggiori informazioni nelle guida sul bonus benzina 200 euro. Inoltre dal 2024 è attivo il bonus benzina 77 euro, anche detto bonus benzina per redditi bassi. Maggiori dettagli sono presenti in questa guida.

9) BONUS TASSE

Nella Legge di Bilancio 2024 e nella riforma fiscale 2024 spiccano i cosiddetti bonus tasse. La riforma fiscale 2024 ha previsto la riforma IRPEF 2024 che ha introdotto importanti novità. Così arrivano nuove regole sulla no tax area pensionati e dipendenti, sulle detrazioni e deduzioni con la riforma fiscale e sulla tassazione agevolata premi di produttività.

10) BONUS BOLLETTE

Prorogato dalla Legge di Bilancio 2024 anche il bonus bollette 2024 per famiglie e imprese. Il Governo Meloni ha cambiato, inoltre, i bonus energia imprese 2024. In questa guida, invece, vi spieghiamo come funziona la fine del mercato tutelato dal 2024.

11) BONUS INTERNET

Ecco un nuovo bonus 2024 che interesserà a molti. Parte il bonus internet da 100 euro per favorire l’accesso alla banda larga. Il contributo è destinato alle famiglie che non dispongono di alcun servizio di connettività ad internet o che hanno una connessione lenta oppure che intendono attivare un nuovo abbonamento fibra. In questa guida dedicata al bonus internet 2024 vi spieghiamo in modo chiaro e dettagliato cos’è, come funziona e a chi spetta.

12) BONUS EDILIZI PER LE FAMIGLIE

Per tutto il 2024 sono attivi diversi bonus edilizi per le famiglie che sono concentrati principalmente sull’importanza del risparmio energetico e sul miglioramento delle abitazioni. In primis vi è il Superbonus 2024 con delle novità e che viene anche chiamato Ecobonus Sociale 2024 (o Superbonus con redditi bassi). Tra i principali aiuti per la casa rivolti alle famiglie vi sono il bonus mobili, il bonus barriere architettoniche, il bonus verde, il bonus zanzariere, il bonus tende da sole, bonus sicurezza, il bonus condizionatori e il bonus caldaia. Inoltre, sono validi anche quest’anno il bonus ristrutturazione 2024, i bonus stufe e camini, il bonus pellet e il bonus fotovoltaico. Al via dal 2024 anche al bonus acquisti case green.

13) BONUS ANIMALI DOMESTICI 2024

Il bonus animali domestici è un aiuto economico inserito nella Legge di Bilancio 2024 che ha come obiettivo quello di contribuire ad alleviare i costi legati alle cure per gli animali d’affezione. Per accedervi è necessario rispettare specifici vincoli di età e di ISEE. Per tutte le informazioni vi invitiamo a leggere l’approfondimento sul bonus animali domestici 2024.

14) BONUS CHIRURGIA ESTETICA

Dal 2024 parte il bonus chirurgia estetica, introdotto con il Decreto Anticipi convertito in Legge. La norma amplia strutturalmente l’esenzione IVA alle prestazioni sanitarie di chirurgia estetica e interventi con finalità terapeutiche. In questo articolo vi spieghiamo cos’è, a chi spetta e come funziona il bonus chirurgia estetica nel 2024.

15) BONUS COLONNINE ELETTRICHE

Anche nel 2024 è attiva l’agevolazione per i privati pari all’80% del prezzo di acquisto e posa in opera degli impianti domestici. E’ in via di definizione il periodo in cui sarà possibile presentare la domanda per ottenere l’agevolazione nel 2024. In questa guida sul bonus colonnine elettriche potete conoscere tutti i dettagli della misura.

16) BONUS CINEMA

Già previsto lo scorso anno, ma ancora non reso operativo, il bonus cinema 2024 funziona sotto forma di sconto, con una riduzione sul costo del biglietto di 3 o 4 euro, e ha lo scopo di incentivare la frequentazione delle sale cinematografiche da parte dei cittadini. In questa guida sul bonus cinema, sempre in aggiornamento, vi faremo sapere quando partirà.

17) BONUS ASILO NIDO 2024 POTENZIATO

Tra i bonus 2024, vi è anche il bonus asilo nido potenziato dal 1° gennaio 2024. Le famiglie con figli di età fino a 3 anni possono richiederlo come aiuto economico ottenendo un contributo massimo di 3.000 euro all’anno per sostenere le rette degli asili nido o di servizi di assistenza domiciliare per minori con patologie (ossia il bonus figli disabili 2024). Gli importi variano in base all’ISEE. In questa guida sul bonus nido vi spieghiamo come funziona e come richiederlo.

18) ASSEGNO UNICO UNIVERSALE FIGLI

Nelle Legge di Bilancio 2024, l’Assegno Unico Universale Figli viene confermato con tutti gli aumenti e le maggiorazioni già fissati lo scorso anno, in favore di chi ha figli, dal 7° mese di gravidanza, fino al 21° anno di età. Ha un valore che varia da 199,4 euro a 57,02 euro al mese per ogni figlio minorenne nel 2024. L’importo spettante dipende dall’ISEE e dall’età dei bambini. Per maggiori dettagli in merito all’Assegno Unico Universale vi consigliamo di leggere questo approfondimento.

19) BONUS CASALINGHE

Il bonus casalinghe non prevede un contributo economico, ma è un aiuto che consente alle casalinghe e ai casalinghi di formarsi e acquisire nuove competenze. La misura è rivolta in via prioritaria alle donne, ma riguarda anche, in subordine, i casalinghi, cioè uomini che svolgono attività nell’ambito domestico. Per conoscere i dettagli, vi consigliamo di leggere la guida sul bonus casalinghe.

20) BONUS UNIVERSITÀ

Tra i bonus attivi nel 2024 c’è anche l’esonero totale dal pagamento del contributo omnicomprensivo annuo per gli studenti universitari (il contributo per l’iscrizione). Introdotto dal Decreto del Ministro dell’università e della ricerca del 3 agosto 2021, n. 1014 a decorrere dall’anno scolastico 2021 2022, è rivolto agli studenti appartenenti ad un nucleo familiare con ISEE non superiore a 22.000 euro. Previsto anche l’esonero parziale a beneficio degli studenti in nuclei con ISEE superiore a 22.000 ma non eccedente i 30.000 euro. La misura ve la spieghiamo in questa guida si affianca ed è cumulabile con le detrazioni spese universitarie. Inoltre, si tratta di un contributo diverso da quello che invece spetta per le università private e telematiche. In questa guida vi spieghiamo meglio cos’è il bonus università private, in questa invece tutti i dettagli sul bonus università private.

21) BONUS STUDENTI ERASMUS

Nel 2024 sono stati potenziati i bonus studenti connessi all’Erasmus 2024, con aiuti fino a 1.000 euro. Si tratta di contributi e agevolazioni per gli studenti che partecipano all’Erasmus, ossia al progetto dell’Unione Europea che permette agli universitari di intraprendere unperiodo di studio o tirocinio in un’Università all’estero, partner del programma. In questa guida vi spieghiamo nel dettaglio quali sono i bonus studenti Erasmus attivi nel 2024 e come funzionano.

22) CARTA GIOVANI NAZIONALE 2024

Nel 2024 ragazzi e ragazze con età tra i 18 e i 35 anni residenti in Italia, possono utilizzare la Carta Giovani Nazionale per accedere a sconti e agevolazioni su attività culturali, servizi di ristorazione, alloggi, negozi e trasporti. Per tutti i dettagli vi consigliamo di leggere la guida sulla Carta Giovani Nazionale.

23) CARTA DELLA CULTURA E DEL MERITO

Dal 2024 sono attive la carta della cultura e del merito. In sostanza, con la Legge di Bilancio 2023, il bonus cultura per i neo diciottenni 18app ha cambiato totalmente veste ed è stato diviso in due. Al suo posto arrivano la Carta Cultura e la Carta del Merito, due buoni cumulabili da 500 euro ciascuno, il primo legato al reddito per chi ha un ISEE fino a 35.000 euro. Se volete conoscere i dettagli di questa misura e capire come funzionerà, vi consigliamo di leggere la nostra guida su carta cultura e carta del merito che viene costantemente aggiornata.

Nel 2024 dovrebbe essere attivata anche la Carta della Cultura famiglie svantaggiate, che non ancora operativa, ma pare prenderà piede entro l’anno. Questa card realizzata in formato elettronico ha un valore di 100 euro e permetterà di acquistare libri, servizi e prodotti digitali entro un anno dal suo rilascio. Per ulteriori dettagli rimandiamo alla guida sulla carta cultura per famiglie svantaggiate.

24) BONUS IMPATRIATI

Il bonus rimpatrio, conosciuto anche come “bonus impatriati” o “bonus lavoratori rimpatriati” è stato confermato per tutto il 2024 con alcune novità. In questo modo lo Stato italiano vuole incentivare il ritorno in Italia dei residenti all’estero proponendo detassazione estremamente vantaggiosa per i lavoratori “impatriati”, ossia coloro che tornano a lavorare nella propria patria (l’Italia). Per maggiori informazioni, vi consigliamo di leggere la guida sul bonus impatriati o quella sul rientro cervelli relativa a docenti e ricercatori.

25) BONUS PATENTE

Attivo anche nel 2024 il bonus patente dedicato ai giovani fino ai 35 anni che desiderano ottenere la patente di guida dei mezzi pesanti per lavorare nel settore dell’autotrasporto. Nella guida dedicata vi spieghiamo come funziona.

26) CARTA ACQUISTI 2024

Disponibile anche nel 2024 la Carta Acquisti, utile per pagare le spese alimentari presso negozi convenzionati, spese sanitarie e bollette. Si tratta di una carta di pagamento elettronica, prepagata ricaricabile e gratuita del valore di 40 euro mensili e viene ricaricata ogni due mesi con 80 euro. Per conoscere i dettagli su come funziona e come ottenerla vi consigliamo di leggere la guida sulla carta acquisti.

27) BONUS ROTTAMAZIONE TV

Prorogato il bonus rottamazione TV nel 2024 per chi compra un nuovo televisore e smaltisce correttamente quello obsoleto. Il Governo Meloni ha annunciato di voler rimettere in campo l’incentivo per la rottamazione dei vecchi televisori per sostenere il settore delle telecomunicazioni, stanziando circa 90 milioni di euro. Per maggiori dettagli, vi invitiamo a leggere la nostra guida sul bonus rottamazione TV.

28) BONUS DOCENTI

Il bonus docenti 2024, anche detto “carta del docente” è attivo quest’anno. Si tratta del buono spese pari a 500 euro destinato agli insegnanti, da usare per l’aggiornamento professionale nel corso di due anni. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di leggere la guida sul bonus docenti.

29) CONTRIBUTI PER LIBRI SCOLASTICI

Ad aiutare le famiglie contro il rialzo annunciato per il costo dei libri scolastici, arrivano dalle Regioni italiane, anche i bonus libri di scuola 2024. Il bonus libri scuola è un aiuto erogato sotto forma di contributo economico, voucher o agevolazione per le famiglie che devono sostenere i costi per l’acquisto dei testi scolastici. Il contributo ha un importo variabile e per capire come funziona bisogna rivolgersi alla propria Regione o al Comune di residenza. Per tutti i dettagli rimandiamo alla guida sul bonus libri scuola 2024.

30) BONUS CICOGNA

Per il 2024 è attivo anche il bonus cicogna. L’INPS ha pubblicato il bando di concorso riservato a bambini nati o adottati nel corso dell’anno 2023. Si tratta di un contributo economico di 500 euro erogato a favore dei figli di dipendenti o ex dipendenti di Poste Italiane o dell’ex-IPOST. In questo focus vi spieghiamo come fare domanda ed ottenere il Bonus Cicogna INPS per i dipendenti Poste, in attesa della procedura aggiornata.

31) BONUS CONTO CORRENTE

I consumatori con un ISEE in corso di validità inferiore a 11.600 euro possono aprire un conto corrente base senza farsi carico del canone annuo e dell’imposta di bollo. A stabilirlo è il Decreto del MEF del 3 maggio 2018, n. 70. La stessa norma prevede che gli aventi diritto a trattamenti pensionistici fino all’importo annuo di 18.000 euro, anche se in possesso di un ISEE eccedente gli 11.600 euro hanno “diritto a chiedere l’apertura di un conto di base gratuito. A vostra disposizione la guida per richiedere e ottenere il bonus conto corrente.

32) BONUS STUDENTI FUORI SEDE

Attivo anche per il 2024, il bonus studenti universitari fuori sede, ossia un incentivo economico per aiutare coloro che studiano lontano da casa. Si tratta di una detrazione spettante per l’affitto in un Comune diverso da quello di residenza. Se volete sapere come funziona, vi consigliamo di leggere questo approfondimento. Altri dettagli per i bonus dedicati agli studenti, li trovate in questa guida.

33) ESENZIONE CANONE RAI

Una misura utile per chi ha un reddito basso ma non solo è l’esenzione canone RAI. L’esonero dal pagamento del canone RAI spetta agli anziani con più di 75 anni con un reddito inferiore a 8.000 euro, ai militari delle Forze Armate Italiane o quelli stranieri appartenenti alle Forze Nato, ai rivenditori e negozi in cui vengono riparate le TV e ad altre categorie di destinatari. Per tutte le informazioni vi invitiamo a leggere questa guida.

34) ESENZIONE PAGAMENTO TICKET SANITARIO

Tra le agevolazioni 2024, vi è anche il diritto all’esenzione dal pagamento del ticket sanitario. Ovvero, tale esenzione può essere chiesta in base a determinate soglie di reddito che corrispondono a ISEE molto bassi.

La misura può essere richiesta infatti, per bambini di età inferiore a 6 anni, e reddito familiare inferiore a 36.151,98 euro annui lordi nonché da persone con più di 65 anni di età, con reddito familiare complessivo massimo di 36.151,98 euro annui lordi annui.

L’esenzione vale anche per i disoccupati, per cui le soglie di reddito sono 8.263,31 euro per single, 11.362,05 euro per chi è sposato, con l’aggiunta di 516,46 euro per ogni figlio a carico. Anche coloro che percepiscono l’assegno sociale o le pensioni minime, possono chiedere l’esenzione. A vostra disposizione la guida dove vi spieghiamo nel dettaglio come funziona e come richiedere l’esenzione ticket sanitario.

35) BONUS ISCRO

La Legge di Bilancio 2024 rende strutturale dal 1° gennaio 2024, l’ISCRO. Si tratta dell’Indennità Straordinaria di Continuità Reddituale e Operativa, la misura di sostegno al reddito introdotta per la prima volta dalla Legge di Bilancio 2021 per un valore tra i 250 a 800 euro in favore dei titolari di partita IVA che hanno subito ingenti perdite di fatturato. In questa guida vi spieghiamo quali sono i requisiti per ottenere il bonus ISCRO riservato ai lavoratori autonomi, come richiederlo e quali sono destinatari.

36) ASSEGNO SOCIALE

L’Assegno sociale è un contributo economico, pari a 534,41 euro per il 2024, di natura assistenziale, erogato dall’INPS per 13 mensilità a tutti coloro che si trovano in condizioni economiche disagiate. L’Assegno sociale INPS viene dato a cittadini italiani o stranieri residenti in Italia, con almeno 67 anni di età, in possesso di specifici requisiti di reddito, che contestualmente corrispondono a ISEE sotto i 15.000 euro. Per conoscere i dettagli su come funziona, vi consigliamo di leggere questa guida.

37) BONUS ESTATE PROROGATO

Nella Legge di Bilancio 2024 per i lavoratori arriva anche di nuovo il bonus estate che detassa lavoro festivo e notturno per il comparto turistico. La misura era già stata sperimentata nel 2023 dal 1° giugno al 21 settembre 2023, periodo in cui è stato possibile richiedere il bonus, ovvero un’agevolazione per i lavoratori del turismo che aveva l’obiettivo di far fronte alla carenza di personale e garantire stabilità occupazionale del comparto turistico. In questa guida dettagliata vi spieghiamo cos’è la misura confermata per il 2024.

38) BONUS 100 E LODE

Il bonus 100 e lode 2024 è la ricompensa assegnata per l’eccellenza scolastica, a chi si diploma con il massimo dei voti. Ogni anno, dal 2007, il Governo stanzia specifiche risorse da ripartire tra gli studenti meritevoli che hanno concluso l’esame di maturità 2024 con la lode. Se volete conoscere i dettagli, vi consigliamo di leggere la guida sul bonus 100 e lode.

39) BONUS 100 EURO

Confermato anche nel 2024 il bonus 100 euro, l’ex bonus Renzi, dedicato ai lavoratori dipendenti. Si tratta della misura, già attiva da diversi anni in base a specifiche soglie di reddito, che riduce la pressione fiscale sul lavoro dipendente con un contributo economico accreditato direttamente in busta paga. In questa guida sul bonus 100 euro 2024 vi spieghiamo a chi spetta, come funziona il beneficio e le novità operative.

40) BONUS 730

Ad aiutare le famiglie e i lavoratori nel 2024, vi sono anche le detrazioni presenti nel modello 730, i cosiddetti “bonus modello 730”. Parliamo di tutte le detrazioni e gli sconti di cui può fruire il contribuente presentando la dichiarazione dei redditi con il modello 730, relativi al periodo d’imposta 2023. Tra queste vi sono le detrazioni affitto dal 730 2024, le detrazioni per le spese condominiali 2024, le detrazioni figlia a carico e ancora tante altre. Per aiutarvi abbiamo creato questa guida che contiene l’elenco completo di tutti gli sconti IRPEF riconosciuti ai contribuenti.

41) BONUS MARONI

Tra tutti i bonus 2024 compare anche il bonus Maroni, un premio per chi rimanda il pensionamento pur avendo maturato i requisiti per accedere a Quota 103. Si tratta dell’incentivo che garantisce a coloro che posticipano l’uscita dal mondo del lavoro un aumento di stipendio netto attraverso un esonero contributivo che per il 2024 è pari al 9,19%. Per tutti i dettagli è disponibile la guida sul Bonus Maroni.

42) BONUS IMU 2024

Restano attivi anche nel 2024, una serie di sconti e bonus sull’IMU per specifici contribuenti e categorie di immobili. In questa guida sui bonus IMU, dettagliata e aggiornata, vi spieghiamo quali sono i bonus IMU attivi nel 2024 e come funzionano. Uno tra tutti è il bonus IMU per immobili in comodato d’uso a genitori, figlio o parenti diretti. Grazie a questa norma, che vi spieghiamo in questa guida, l’aliquota IMU si riduce del 50% per le abitazioni concesse in comodato d’uso ai parenti diretti. Nel 2024 è stato introdotto anche un bonus sull’imposta per gli immobili con finalità sociali. I dettagli li trovate in questa guida.

43) BONUS IN BUSTA PAGA

Ad aiutare le famiglie nelle spese sostenute, vi sono anche i cosiddetti bonus in busta paga 2024 confermati e prorogati. Si tratta di sgravi, detrazioni e agevolazioni per diversi lavoratori dipendenti che aiutano su spese quotidiane, sostegno delle famiglie o altri costi. Se volete conoscerne i dettagli, vi consigliamo di leggere questa guida.

44) AIUTI PER DISABILI

Sono diversi gli aiuti per disabili disponibili nel 2024, grazie a nuovi stanziamenti previsti nella Legge di Bilancio 2024 e all’introduzione di nuove misure normative, oltre alla riconferma, talvolta con modifiche, di misure preesistenti. In questa guida ve li spieghiamo tutti e mettiamo a vostra disposizione anche il nostro elenco aggiornato sui bonus figli disabili nel 2024, rivolti ai genitori e ai bambini.

45) BONUS PER LE FAMIGLIE

Con l’approvazione del cosiddetto pacchetto famiglia, arrivano anche numerosi bonus destinati alle famiglie grazie alla Legge di Bilancio 2024. Vengono introdotte diverse novità e agevolazioni che si vanno a sommare alle misure già esistenti e ai sussidi confermati. Nel nostro articolo vi indichiamo tutte le iniziative che promuovono la conciliazione tra lavoro e vita familiare, forniscono supporto economico ai genitori o agevolano i nuclei familiari per affrontare le spese.

46) BONUS LEGATI ALL’ISEE

Nel 2024 sono diversi anche i bonus legati all’ISEE familiare. Aiuti e agevolazioni che, nello specifico, dipendono dal reddito e si rivolgono a famiglie e individui in difficoltà o in particolari condizioni (familiari o lavorative). Nel dettaglio, in questo articolo trovate tutti i bonus legati all’ISEE attivi, mentre potete anche consultare l’elenco dei bonus riconosciuti dall’INPS nel 2024 e legati all’ISEE. A vostra disposizione anche gli articoli sui bonus per ISEE sotto i 15.000 euro e i bonus per ISEE basso.

47) BONUS MAMME PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Il bonus mamme nella Pubblica Amministrazione è un’agevolazione volta a sostenere le lavoratrici madri impiegate nel settore pubblico, introdotta nel 2024 dalla Legge di Bilancio. Si tratta di uno sgravio contributivo che mira a fornire un aiuto economico alle mamme dipendenti con figli, per provare a contrastare il problema della denatalità. In questa guida spieghiamo come funziona, nonché come si ottiene e a chi spetta.

48) BONUS GITA SCOLASTICA

Dal 27 marzo al 31 maggio è possibile presentare domanda per il bonus gita scolastica 2024 da 150 euro. Si tratta di un contributo per le famiglie degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado con un ISEE fino a 15.000 euro annui. In questa guida vi spieghiamo come funziona e come richiederlo sotto forma di sconto per i viaggi di istruzione organizzati.

49) BONUS MAMME DISOCCUPATE

Sono diversi i bonus per le mamme disoccupate nel 2024. Per le donne con figli a carico che non hanno un impiego, infatti, lo Stato riconosce tanti aiuti e agevolazioni che si possono richiedere dal 1° gennaio 2024. In questa guida vi illustriamo nel dettaglio quali bonus per le donne disoccupate sono attivi e quindi si possono richiedere nel 2024.

50) BONUS AUTO

Per il 2024 il Governo sta lavorando a un pacchetto di aiuti e agevolazioni rivolti a chi ha intenzione di comprare un auto nuova e/o di rottamare la vecchia, optando per veicoli più green e sostenibili. Nel dettaglio, c’è il bonus auto usate 2024, un incentivo da 2.000 euro rivolto a coloro che comprano una vettura usata, rottamando contestualmente un’auto vecchia di almeno 12 mesi e di classe fino a Euro 5. In questo caso, inoltre, l’auto di seconda mano acquistata deve inoltre essere almeno Euro 6 e di un valore non superiore a 25.000 euro, IVA esclusa. E poi c’è il pacchetto incentivi auto 2024, che prevede sconti fino a un massimo di 14.000 euro per auto elettriche, plug-in hybrid, ibride e termiche, sia con che senza rottamazione.

ALTRI AIUTI E AGGIORNAMENTI

Dopo aver visto tutti i bonus 2024 potrebbe interessarvi inoltre l’approfondimento con i bonus e le agevolazioni per lavoratori, imprese e famiglie nel 2024.

Se volete restare aggiornati su tutte le agevolazioni disponibili per lavoratori e famiglie, e quelle in arrivo, visitate la nostra pagina dedicata agli aiuti alle persone.

Per restare aggiornati su tutte le novità è possibile iscriversi alla nostra newsletter gratuita e al nostro canale Telegram per ricevere le notizie in anteprima. È anche possibile restare aggiornati seguendo il nostro canale Whatsapp e il nostro canale TikTok @ticonsigliounlavoro.


di Valeria C.


Giornalista, esperta di leggi, politica e lavoro pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA.
Tutti gli annunci di lavoro pubblicati sono rivolti indistintamente a candidati di entrambi i sessi, nel pieno rispetto della Legge 903/1977.


Per restare aggiornato iscriviti alla nostra newsletter gratuita e al nostro Canale Telegram. Seguici su Google News cliccando su “segui”.




 

***** l’articolo pubblicato è ritenuto affidabile e di qualità*****

Visita il sito e gli articoli pubblicati cliccando sul seguente link

Source link

Informativa sui diritti di autore

La legge sul diritto d’autore art. 70 consente l’utilizzazione libera del materiale laddove ricorrano determinate condizioni:  la citazione o riproduzione di brani o parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi qualora siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica entro i limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera citata o riprodotta.

Vuoi richiedere la rimozione dell’articolo?

Clicca qui

 

 

 

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete #dessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Il presente sito contiene link ad altri siti Internet, che non sono sotto il controllo di #adessonews; la pubblicazione dei suddetti link sul presente sito non comporta l’approvazione o l’avallo da parte di #adessonews dei relativi siti e dei loro contenuti; né implica alcuna forma di garanzia da parte di quest’ultima.

L’utente, quindi, riconosce che #adessonews non è responsabile, a titolo meramente esemplificativo, della veridicità, correttezza, completezza, del rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e/o industriale, della legalità e/o di alcun altro aspetto dei suddetti siti Internet, né risponde della loro eventuale contrarietà all’ordine pubblico, al buon costume e/o comunque alla morale. #adessonews, pertanto, non si assume alcuna responsabilità per i link ad altri siti Internet e/o per i contenuti presenti sul sito e/o nei suddetti siti.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui